Coronavirus, il monitoraggio della Fondazione Gimbe dal 26 agosto al 1° settembre: crescono i numeri.

TORINO – E’ stato pubblicato il nuovo monitoraggio della Fondazione Gimbe sul coronavirus dal 26 agosto al 1° settembre. Dati in continua crescita in Italia con un incremento del 39,7% rispetto alla settimana precedente.

Il dato che preoccupa di più è quello della pressione sui servizi sanitari. In terapia intensiva è stato registrato un incremento del 62% mentre aumento del 30% i ricoverati con sintomi. “Si tratta di segnali di ripresa dell’epidemia – le parole di Nino Cartabellotta – proprio alla vigilia di un momento cruciale della riapertura delle scuole“.

Cartabellotta: “Dati in continuo aumento”

Una crescita dei dati in Italia che preoccupa la Fondazione Gimbe e il suo presidente Nino Cartabellotta: “Secondo le ben note dinamiche dell’epidemia, l’impennata della curva dei contagi si riflette sempre più evidente sull’aumento dei pazienti ospedalizzati. Il trend in costante aumento insieme all’incremento dei contagi invitano a mantenere la guardia molto alta nelle prossime settimane […]. Non possiamo più tollerare comportante individuali irresponsabili. Invitiamo la popolazione a rispettare tutti i comportamenti raccomandanti. Alle autorità sanitarie il compito di potenziare ulteriormente l’attività di testing“.

Terapia intensiva coronavirus

L’andamento regionale

Sono tre le regioni che hanno registrato un calo in questa settimana. Per il resto è stato confermato un trend in aumento anche se la maggioranza dei contagi è suddivisa in tre zone: Lombardia, Lazio ed Emilia-Romagna.

La situazione continua ad essere sotto controllo anche se l’aumento dei ricoveri e dei pazienti in terapia intensiva. La Fondazione Cartabellotta ha invitato tutti i cittadini a rispettare le misure di prevenzione per evitare un nuovo aumento dei dati che potrebbe portare ad un nuovo lockdown soprattutto nelle zone più a rischio. L’attività di testing proseguirà nelle prossime settimane con i numeri che per ancora qualche giorno sembrano essere destinati a rimanere sopra quota 1.000.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
coronavirus cronaca fondazione gimbe News terapia intensiva

ultimo aggiornamento: 04-09-2020


La quercetina inibisce il coronavirus?

Coronavirus, via libera le visite agli anziani nelle Rsa. Riprendono anche le attività di gruppo