Coronavirus, morto Bucky Pizzarelli. Il musicista aveva 94 anni

Coronavirus, morto Bucky Pizzarelli

Coronavirus, morto Bucky Pizzarelli. L’icona del jazz aveva 94 anni.

SADDLE RIVER (STATI UNITI) – Coronavirus, morto Bucky Pizzarelli. Nuovo lutto nel mondo della musica e, in particolare, del jazz. L’artista americano si è spento all’età di 94 anni nella sua casa di Saddle River in seguito alle complicazioni del Covid-19.

Un decesso che lascia un vuoto incolmabile nel mondo della musica internazionale e in particolare del jazz, visto che prima di lui se ne sono andate altre leggende del calibro di Wallace Rooney ed Ellis Marsalis.

Chi era Bucky Pizzarelli

Una carriera dedicata alla musica per l’artista americano. Le prime apparizioni sono avvenute nella seconda metà degli anni ’40. Diversi i concerti e i successi per Bucky Pizzarelli tanto nel 2011 da entrare nella Hall of Fame del jazz e dello swing.

Un lungo percorso che l’ha portato anche in Italia, ospite del festival Umbria Jazz. Ma in questi anni il musicista ha avuto anche l’onore di suonare alla Casa Bianca per Ronald Reagan e Bill Clinton oltre che accompagnare con la sua chitarra una leggenda come Frank Sinastra. Circa trenta incisioni e migliaia di concerti in tutto il mondo per Pizzarelli che si è spento pochi giorni dopo alcuni dei suoi colleghi. Con la musica jazz che perde dei rappresentanti molto importanti.

Bucky Pizzarelli
Bucky Pizzarelli (fonte foto https://twitter.com/DeanaMartin_)

Bucky Pizzarelli morto

Bucky Pizzarelli è morto nella serata italiana di venerdì 3 aprile 2020 in seguito al coronavirus. Come precisato dal New York Times, il jazzista è risultato positivo il 29 marzo e le condizioni sin da subito sono sembrate molto gravi.

Gli ultimi giorni della sua vita li ha trascorsi nella sua casa di Saddle River con la musica jazz che al termine di questa emergenza ricorderà il grande artista. Con lui si chiude una pagina importante di questo genere visto che il Covid-19 è stato fatale anche per altri colleghi.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://twitter.com/DeanaMartin_

ultimo aggiornamento: 04-04-2020

X