Il piano di Crisanti inascoltato dal Governo. Le indicazioni del microbiologo: “400mila tamponi al giorno”.

ROMA – Il piano di Crisanti inascoltato dal Governo. L’aumento dei contagi in Italia ha portato il microbiologo a rendere nota la strategia presentata alla maggioranza per contenere l’epidemia.

L’obiettivo – si legge nell’articolo scritto dallo stesso esperto sul sito Lettera150 e riportato dal Corriere della Seraera quello di dotare l’Italia di un sistema di sorveglianza attiva in grado di bloccare sul nascere i focolai di trasmissione. Il piano, nella forma di una bozza preliminare, delineava la dinamica di trasmissione del virus e i fattori che ne influenzano i possibili scenari. Nella sostanza si proponeva di dotare l’Italia di una rete di laboratori fissi e mobili per incrementare a 400mila la capacità di effettuare tamponi ed eliminare differenze regionali con l’obiettivo di consolidare i risultati del lockdown e mantenere i contagi a un livello basso che non interferisce con la qualità della vita e le attività produttive“.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Crisanti contro il Governo: “Chiusure evitabili”

Un piano che poteva fermare la seconda ondata. “A distanza di tre mesi – ha aggiunto Crisanti – vengono emanati nuovi decreti, destinati ad impattare sulla nostra qualità della vita e sulle nostre attività lavorative, subìti pazientemente con la speranza che possano contribuire a diminuire il contagio. Ancora una volta, tuttavia, si persiste nell’errore di non chiedersi come, ridotto il contagio con misure progressivamente restrittive, si faccia a mantenerlo ai livelli bassi. La mancata risposta a questa domanda ci condannerà a misure restrittive e ripresa di normalità che avranno effetti disastrosi su economia e cittadini“.

Coronavirus
Coronavirus

I dubbi di Crisanti sulle decisioni del Governo

Il microbiologo Crisanti è sempre stato molto critico nei confronti del Governo. Le decisioni prese da Conte non hanno mai convinto il professore e, l’articolo pubblicato, ne è la conferma. Un piano che la maggioranza ha deciso di non ascoltare.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 21-10-2020


Stragi Capaci e via D’Amelio, ergastolo a Matteo Messina Denaro

Preghiera ecumenica, Papa Francesco: “Nessuno si salva da solo”