Le regole europee per gli aerei: dalla mascherina alla distanza di 1,5 metri

Dalle mascherine alla distanza di 1,5 metri a bordo (se possibile), le regole europee per gli aerei

Le regole europee per gli aerei: mascherine, distanza e temperatura sotto i 38°C.

ROMA – Sono state comunicate le regole europee per gli aerei. Si tratta di linee guida molto rigide per cercare di far rispettare le norme di distanziamento anti-coronavirus. Le compagnie sono chiamate ad attrezzarsi in queste settimane visto che il 3 giugno sembra essere la data per la ripartenza.

Distanza e mascherina

La distanza tra i due passeggeri è stata portata a 1,5 metri “dove consentito dal numero delle persone, configurazione della cabina e requisiti della distribuzione dei pesi a bordo“. Trattandosi di mezzi molto particolari dove non sempre questa misura potrà essere rispettata le autorità sanitarie hanno optato per l’obbligo della mascherina sin dall’entrata del’aeroporto.

Il dispositivo dovrà essere cambiato ogni quattro ore quindi il passeggero è chiamato a portarsi il numero di mascherine utile al viaggio. La soglia limite per la partenza è stata fissata a 38°C. A questa temperatura dovrebbe scattare l’allarme che vieta la partenza.

Alitalia
fonte foto https://twitter.com/Uiltrasporti_N

Imbarco e sbarco

L’emergenza coronavirus dovrebbe cambiare anche le procedure di imbarco e sbarco. La chiamata per salire sul velivolo deve iniziare dall’ultima fila per evitare assembramenti sul mezzo. In alternativa si consiglia di aprire l’imbarco dai posti lungo i finestrini e poi passare a quelli del corridoio. I bagagli a mano dovranno essere essenziali per non rischiare di rallentare troppo i procedimenti.

Lo sbarco, invece, prevede l’uscita ordinata per file, da quelle più vicine alla porta, partendo da quelli del corridoio, poi posto centrale, quindi finestrino. Sono previste, infine, delle norme rigide per chi non rispetta i divieti. In caso di una mancata presenza della mascherina il passeggero non potrà entrare nell’aeroporto. L’assenza del dispositivo sul velivolo la persona dovrebbe essere fatto sbarcare prima del decollo. Il volto scoperto durante il viaggio fa scattare le procedure relative agli unruly passengers.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

fonte foto copertina https://twitter.com/Uiltrasporti_N

ultimo aggiornamento: 21-05-2020

X