Emergenza coronavirus, Renzi ‘promuove’ il Mes senza condizionalità: “Se potessi prendere 37 miliardi per gli italiani li prenderei”.

Ai microfoni di Quarta Repubblica, il leader di Italia Viva Matteo Renzi ha parlato del Mes e della battaglia italiana in campo europeo per riuscire ad ottenere i coronabond o eurobond.

Coronavirus, Renzi: “Perché dobbiamo essere contro il Mes quando è senza condizionalità?”

Renzi si è schierato dalla parte del Premier Giuseppe Conte sostenendo la causa degli eurobond, ma ha anche sollevato una questione. Ossia quella legata al Mes. Il senatore e leader di Italia Viva non ha nascosto che lui ai soldi del Mes non avrebbe rinunciato. Non per principio.

“Il presidente del Consiglio che combatte per gli eurobond fa una battaglia sacrosanta e giusta e noi siamo con lui […] ma perché dobbiamo essere contro il Mes quando è senza condizionalità?”.

“Grazie al lavoro di Roberto Gualtieri e di Paolo Gentiloni i 37 miliardi disponibili per l’Italia domani mattina sono senza condizionalità, se avessi la possibilità di prendere 37 miliardi di euro per darli agli italiani li prenderei“.

Matteo Renzi
Matteo Renzi

Lo scontro tra il governo e il Centrodestra, Renzi: “Io in tre anni non ho fatto una sola diretta a reti unificate”

Renzi ha poi parlato dell’ormai famosa conferenza stampa tenuta da Giuseppe Conte e dell’attacco del premier a Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Le dichiarazioni del Presidente del Consiglio hanno scatenato una polemica tra il governo e il Centrodestra, facendo di fatto naufragare i buoni propositi di collaborazione.

“Il presidente del Consiglio fa molte dirette a reti unificate, io in tre anni non ho fatto una sola diretta a reti unificate, perché penso che nel nostro sistema la diretta a reti unificate sia pertinenza del solo presidente della Repubblica. Ma io non avevo neanche Rocco Casalino come portavoce”.


Coronavirus, Catalfo: “Nel decreto di aprile reddito di emergenza e bonus da 600 a 800 euro”

Emergenza coronavirus, quando arrivano i soldi della Cassa integrazione?