Scuole e università chiuse fino al 15 marzo per il coronavirus. La decisione è stata comunicata dal premier Conte e dalla ministra Azzolina.

ROMA – Scuole e università chiuse fino al 15 marzo per il coronavirus in tutta Italia. Le indiscrezioni della mattinata, sono state confermate in conferenza stampa dal premier Giuseppe Conte e dalla ministra Lucia Azzolina. Si tratta di una misura preventiva per evitare una diffusione dell’epidemia e di conseguenza un collasso del sistema sanitario.

Il Governo, come evidenziato dallo stesso presidente del Consiglio, è al lavoro per mettere nero su bianco il nuovo decreto che dovrebbe prevedere anche lo stop delle manifestazioni pubbliche in tutta Italia.

Scuole chiuse, cosa succede?

La chiusura della scuola è una misura precauzionale decisa dal Governo per evitare la diffusione del coronavirus. Andiamo a rispondere, come fatto da Repubblica, ad alcune domande che gli italiani si stanno ponendo dopo la decisione del Governo.

Scuola
Fonte foto: https://www.facebook.com/alessandra.tomi

L’anno scolastico rischia di essere annullato?

A questa domanda difficile rispondere al momento. Il Miur non pensa ad un allungamento dell’anno scolastico visto che la ministra Azzolina ha ribadito che si tratta di una chiusura di una settimana. Nei prossimi giorni si valuterà la possibilità di allungare questo provvedimento anche se al momento non c’è una notizia certa.

Gli stipendi saranno pagati?

Gli stipendi degli insegnanti saranno pagati. Il milione e più di lavoratori della scuola rappresenta la fetta più grande del pubblico, impegno. Il loro contratto di lavoro è solidamente garantito a livello nazionale.

Cosa succede con gli esami di maturità e quelli di terza media?

Anche in questo caso non si hanno delle certezze. Fino a questo momento non ci sono particolari modifiche. Il ministero dell’Istruzione, comunque, è al lavoro per un piano di emergenza in caso di un prolungamento della misura decisa dalla maggioranza giallo-rossa.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

fonte foto copertina https://www.facebook.com/alessandra.tomi


Coronavirus, l’ultimo bollettino: 107 decessi

L’Italia messa in ginocchio dal coronavirus e da una politica impreparata e incoerente