Coronavirus, secondo lockdown in Gran Bretagna fino al 2 dicembre. Chiuse le attività ‘non essenziali’. Aperte scuole e università.

LONDRA (INGHILTERRA) – Coronavirus, secondo lockdown in Gran Bretagna. Da giovedì 5 novembre scatta la nuova chiusura per cercare di spezzare la catena dei contagi. Un mese di stop (2 dicembre la prima deadline) per tutte le attività considerate non essenziali. Prevista, quindi, la chiusura di pub e ristoranti, cinema e teatri.

Restano aperte, invece, le scuole e le università come confermata la libertà di movimento tra le città, anche se gli spostamenti interni sono fortemente sconsigliati. La speranza di Boris Johnson, che fino all’ultimo ha cercato di evitare una nuova chiusura, è quella di salvare il Natale.

Johnson: “Dovete restare a casa”

L’annuncio dello stop è arrivato in una conferenza stampa da parte del premier Boris Johnson. “Scusate se vi disturbo il sabato sera – ha esordito il primo ministro inglese rivolgendosi ai cittadini – ma devo aggiornarvi sull’epidemia. I numeri stanno salendo, addirittura oltre le nostre stime peggiori, il sistema sanitario non reggerebbe e i medici dovrebbero scegliere chi salvare e chi no. Insomma, non abbiamo scelta: dovete restare a casa“.

So quanti sacrifici vi sto chiedendo – ha aggiunto il premier, riportato da La Repubblicae l’impatto che queste misure avranno su lavoro ed economia. Per questo vi voglio ringraziare tutti“.

Boris Johnson
Boris Johnson

Cosa prevede il lockdown in Gran Bretagna

Un lockdown più soft rispetto a quello di marzo, ma più duro rispetto alla Francia. Confermata la chiusura di tutte le attività non essenziali, come pub e ristoranti. Aperte le scuole, le università, il Parlamento, i cantieri e i tribunali.

Non è previsto nessuno stop agli spostamenti interni, che restano fortemente sconsigliati. Le misure entreranno in vigore da giovedì 5 novembre e dureranno fino al 2 dicembre. La speranza è quella di riaprire subito dopo per consentire alle attività di ripartire in vista del Natale.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus Gran Bretagna politica

ultimo aggiornamento: 01-11-2020


Elezioni Usa 2008: Barack Obama, il primo presidente nero

Nuovo dpcm in arrivo il 2 novembre: limitazioni agli spostamenti e zone rosse