Coronavirus, smog in calo del 75 per cento durante il lockdown

Coronavirus, smog in calo del 75 per cento durante il lockdown

Smog in netto calo durante il lockdown. Secondo uno studio la diminuzione è stata del 75%.

ROMA – Il lockdown ha portato ad una riduzione dello smog del 75%. A riferire questo dato è stato uno studio condotto da un team internazionale e coordinato dalla Fondazione Cmcc e dall’università della Tuscia.

La ricerca ha preso in esame sette città europee confermando un calo delle emissioni del Co2 in quantità diverse nei centri analizzati.

Le città prese in esame

Sono diverse le città che i ricercatori hanno deciso di prendere in esame. In Italia sono state analizzate Firenze e Pesaro, Londra nel Regno Unito, Heraklion in Grecia, Helsinki in Finlandia, Berlino in Germania e Basilea in Svizzera.

La riduzione maggiore (75%) la si ha avuta nel centro ellenico mentre quella minore (8%) a Berlino, un’area urbana ricca di vegetazione. In generale, in tutte le città si è registrata una diminuzione delle emissioni di Co2. A Pesaro, per esempio, c’è stata una riduzione di quasi un terzo rispetto al pre-lockdown. A Firenze i numeri sono minori per l’aumento del riscaldamento domestico e del metabolismo umano.

Torino smog
fonte foto https://twitter.com/possibileTO

Possibile crescita nel periodo post-lockdown

Il professore Dario Papale, direttore dell’Icos Ecosyste Thematic Center, ha evidenziato “le emissioni hanno iniziato a diminuire anche qualche tempo prima dell’attuazione del blocco ufficiale, quando le persone hanno risposto alle raccomandazione di ridurre il più possibile i viaggi e lavorare da casa […]. Nelle prossime settimane potremo registrare degli aumenti visto che le auto private saranno probabilmente preferite ai trasporti pubblici per evitare gli affollamenti. Ciò potrebbe causare delle emissioni che potrebbero persino superare quelle del periodo pre-blocco“.

Lo studio, quindi, è solo nella fase iniziale e nelle prossime settimane continueranno le rilevazioni per verificare l’eventuale aumento delle emissioni di Co2.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://twitter.com/possibileTO

ultimo aggiornamento: 18-05-2020

X