Coronavirus, in arrivo un test che segnala carica virus e anticorpi in 12 minuti. Ecco come funziona.

ROMA – Coronavirus, in arrivo un test che segnala la carica del virus e degli anticorpi in 12 minuti. La nuova arma contro il Covid-19 è stata messa a punto da parte di Menarini Diagnostics per la ricerca dell’antigene anche se ancora non ha ricevuto la validazione del ministero della Salute.

Le autorità sanitarie stanno studiando la reale efficacia di questo strumento e nelle prossime settimane potrebbe arrivare il via libera. Una novità importante per cercare di convivere al meglio con il coronavirus in attesa del vaccino.

La strumentazione utilizza la piattaforma Afias

Il nuovo strumento utilizza la piattaforma Aifas, facile da trasportare anche fuori dai laboratori. Gli operatori sanitari prelevano il campione del paziente con un tampone nasofaringeo. In caso di infezione, verrà rivelata la carica virale. Una strumentazione che potrebbe utilizzata anche per il test sierologico.

Da parte del ministero della Salute non è arrivata la validazione con le autorità sanitarie che stanno valutando l’effettiva funzione di questo strumento. Una opportunità in più per cercare di convivere con il coronavirus in attesa del vaccino che potrebbe arrivare tra la fine dell’anno e l’inizio del 2021.

La corsa al vaccino

Gli studi sul vaccino non si fermano. Donald Trump ha annunciato la possibilità di vedere sul mercato il farmaco a fine 2020. In Germania la cura dovrebbe essere disponibile per tutti entro la metà del 2021. Una corsa che continua a coinvolgere tutto il mondo visto che si vuole tornare alla normalità nel più breve tempo possibile.

In attesa della scoperta del vaccino, le autorità sanitarie continuano a raccomandare il rispetto delle norme anti-Covid per cercare di evitare la diffusione dell’epidemia. I numeri sembrano essere contenuti, soprattutto in Italia, con il rischio del lockdown che sembra essere scongiurato.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
coronavirus covid-19 menarini diagnostics vaccino

ultimo aggiornamento: 17-09-2020


Vaccino, entro fine novembre le prime dosi all’Italia?

Donoratico, bambino morto dopo essere stato investito da uno scuolabus