Coronavirus, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump dimesso dall’ospedale.

WASHINGTON (STATI UNITI) – Le dimissioni di Donald Trump sono in avvenute nella notte italiana tra il 5 e il 6 ottobre 2020. Ad anticipare la notizia era stato lo stesso presidente americano: “Lascio l’ospedale fra qualche ora. Non abbiate paura del Covid. Non lasciate che domini la vostra vita. Noi abbiamo sviluppato farmaci e delle capacità grandiose. Io mi sento meglio ora di 20 anni fa“.

La conferma era arrivata anche dai medici: “Il presidente non è ancora fuori pericolo, ma può tornare a casa“.

Coronavirus, Trump dimesso dall’ospedale

In effetti Donald Trump ha lasciato l’ospedale, ha fatto ritorno alla Casa Bianca e si è fatto vedere sorridente, determinato… e senza mascherina. The Donald se l’è tolta in favore di obiettivo e telecamere, e il gesto ha fatto discutere e non poco gli americani e gli uomini vicini al Presidente, che ovviamente si augurano un atteggiamento prudente.

Donald Trump
Donald Trump

I medici: “La situazione clinica è favorevole per un ritorno a casa”

Il quadro clinico è in miglioramento per il presidente americano anche se ancora non è fuori pericolo. “La situazione clinica – hanno detto i medici nel consueto appuntamento con la stampa e riportati da La Repubblica è favorevole per un ritorno a casa, dove sarà circondato dalle migliori cure mediche 24 ore su 24. Abbiamo lavorato con esperti di malattie infettive su come mantenere la sicurezza per il presidente e per le persone insieme a lui“.

Il presidente continuerà la sua cura con il Remdesivir: “Ci siamo accordati perché ne abbia una quinta dose finale alla Casa Bianca. La terza è stata tollerata senza difficoltà e le funzioni renali ed epatiche continuano ad essere normali“.

Donald Trump
Donald Trump

Melania sui social: “Grazie per il sostegno”

Nel giorno delle dimissioni del marito Donald, Melania è ritornata a scrivere sui social e lo ha fatto ringraziando per il sostegno: “La mia famiglia vi è grata per tutte le vostre preghiere. Mi sento bene e continuerò a riposare a casa. Grazie al personale medico, le mie preghiere a chi è malato o ha un membro della famiglia colpito dal virus“. E nelle prossime ore la first lady riabbraccerà il presidente americano.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus Donald Trump News politica primo piano

ultimo aggiornamento: 06-10-2020


Spadafora: “L’Asl può intervenire in casi conclamati. Il campionato non è a rischio”

Il governo cancella i decreti Salvini, ecco il nuovo decreto Sicurezza. Via le maxi multe alle Ong