Donald Trump e Anthony Fauci sono ai ferri corti dopo le forti critiche dell’immunologo alla Casa Bianca circa la gestione della pandemia.

FLORIDA – Le parole di Anthony Fauci non sono piaciute affatto dalle zone della Casa Bianca e presso i sostenitori di Donald Trump.

‘Licenzia Fauci’, Trump ci pensa…

Sembra vicina la resa dei conti tra Donald Trump e Anthony Fauci, il super esperto di malattie infettive che è stato molto critico verso la Casa Bianca per la gestione della pandemia. Il presidente americano, durante un comizio in Florida, ai supporter che cantavano ‘Licenzia Fauci’, ha risposto: “Non ditelo a nessuno, ma lasciatemi aspettare un po’ dopo le elezioni“. Ed ha aggiunto: “Apprezzo il suggerimento…“.

https://www.youtube.com/watch?v=lXSfnPrhJNU&ab_channel=CNBCTelevision

L’intervista dell’immunologo

Fauci, in un’intervista al Washington Post, ha detto gli Stati Uniti non si trovano in una buona posizione sul fronte della lotta al Covid, perché il presidente la affronta guardando all’economia. Al contrario lo sfidante Joe Biden sta guardando la pandemia dalla prospettiva giusta, quella “sanitaria“.
L’intervista ha suscitato la durissima reazione della Casa Bianca. Il 79enne, durante questi mesi, non ha mai mancato di osservare quanto Trump abbia preso sottogamba la pandemia. E sulla situazione degli Stati Uniti era stato netto: “Non sono in una buona posizione. Tutte le stelle sono allineate nel posto sbagliato mentre ci avviciniamo all’autunno e all’inverno, con un numero maggiore di persone che si riunirà in casa. Non potremmo essere posizionati in modo peggiore“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Anthony Fauci Biden coronavirus Donald Trump News

ultimo aggiornamento: 02-11-2020


Elezioni Usa 2012: Obama perde consensi ma ottiene il bis. Battuto Romney

Toti: “Gli anziani non sono indispensabili per il sistema produttivo”. Polemica social e le scuse