Coronavirus, l'Ue prepara un piano anti disoccupazione

Coronavirus, l’Ue prepara un piano anti disoccupazione. Telefonata tra il premier Conte e la presidente von der Leyen

Coronavirus, l’Ue prepara un piano anti disoccupazione. Bruxelles in campo per aiutare i Paesi colpiti dall’emergenza coronavirus.

BRUXELLES (BELGIO) – Coronavirus, l’Ue prepara un piano anti disoccupazione. Con il programma Sure Bruxelles è pronta ad intervenire in prima persona per sostenere i Paesi più colpiti da questa emergenza coronavirus. Si tratta di un sussidio pubblico che integri il reddito di chi lavora meno o non lavora, evitando il licenziamento e introducendo programmi per le persone che sono inattive nella ricerca di una nuova occupazione.

Telefonata tra il premier Conte e la presidente von der Leyen

La misura è ancora al vaglio dell’Unione Europea con la presidente von der Leyen che ne ha discusso in una telefonata con il premier Conte. In questo colloquio è stato affrontato anche la richiesta da parte dell’Italia di utilizzare i fondi strutturali non ancora spesi con la più ampia flessibilità. Cioè senza più vincoli di cofinanziamento nazionale o di particolari destinazioni funzionali o territoriali.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte (fonte foto https://www.facebook.com/palazzochigi.it/)

La Germania apre ai prestiti Mes e Bei per l’Italia

La discussione tra gli Stati non si ferma e c’è molta attesa per il prossimo Eurogruppo fissato per il 7 aprile 2020. Secondo le prime indiscrezioni riportate dal Corriere della Sera, da parte della Germania è arrivata un’apertura per quanto riguarda l’utilizzo del Mes e del Bei per l’Italia.

Una proposta che in realtà non convince pienamente il Governo che sin dall’inizio ha chiuso al Fondo Salva Stati. L’unica possibilità rimangono i coronabond anche se Berlino e l’Olanda hanno ribadito in più di un’occasione il loro no.

Gualtieri non si arrende: “Stiamo lavorando ad una proposta concreta”

I coronabond restano l’unica possibilità per l’Italia e nel question time alla Camera il ministro Gualtieri ha ribadito che il Governo sta “lavorando ad una proposta concreta di emissione comune di titoli ed è impegnato affinché l’Eurogruppo assolva appieno al mandato di presentare un ventaglio di proposte adeguate alla natura inedita dello choc e che includano una proposta come quella su cui stiamo lavorando“.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/

ultimo aggiornamento: 01-04-2020

X