L’Ue tende una mano all’Italia. Ursula von der Leyen: “Flessibilità sul Patto di Stabilità”. Lane (Bce): “Siamo pronti a fare di più”.

L‘Unione europea annuncia e promette massima flessibilità per quanto riguarda il Patto di Stabilità. Parole rincuoranti per l’Italia e soprattutto per i mercati, che tornano a respirare dopo il crollo legato al passo falso della Bce.

Coronavirus, Ursula von der Leyen: “Massima flessibilità nell’applicazione del Patto di Stabilità”

Massima flessibilità nell’applicazione del Patto di Stabilità e per gli aiuti di Stato destinati a far fronte alle conseguenze del Coronavirus“, ha assicurato Ursula von der Leyen in conferenza stampa.

Parlamento Europeo
Parlamento Europeo

Ursula von der Leyen: “Alcuni controlli possono essere giustificati, un divieto generale di viaggio non è considerato efficace”

La von der Leyen ha parlato anche degli spostamenti e della libera circolazione delle persone. La numero uno dell’Unione europea si è detta contraria ai blocchi e alle frontiere serrate, sconsigliate anche dall’Organizzazione Mondiale di Sanità.

Alcuni controlli possono essere giustificati ma un divieto generale di viaggio non è considerato efficace dall’Oms e ha un impatto sociale ed economico notevole, oltre a sconvolgere la vita delle imprese e delle persone. Le misure adottate devono essere proporzionate

Ursula von der Leyen
Fonte foto: https://www.facebook.com/Ursula-von-der-leyen

Philip Lane (Bce): “Siamo pronti a fare di più”

Dopo il mezzo passo falso della Banca Centrale Europea, il capo economista della Bce Philip Lane ha aggiornato la posizione dell’istituto.

“Siamo pronti a fare di più e ad adottare tutti i nostri strumenti, se necessario, per assicurare che gli alti spread che vediamo oggi, a causa dell’accelerazione del coronavirus, non mettano in pericolo la trasmissione della nostra politica monetaria in tutti i Paesi dell’Eurozona”.

In seguito alle parole della von der Leyen e in seguito alle precisazioni delle ultime ore della Bce, i mercati sono tornati a respirare in maniera significativa. Le parole di Lane hanno inoltre avuto un effetto positivo anche sullo spread, che torna a scendere.


Lagarde affonda le Borse, poi corre ai ripari. O almeno ci prova. Lega e M5s chiedono le dimissioni

Crollo Borsa, Salvini: “Valuteremo richiesta di risarcimento”