Corpi carbonizzati a Torvaianica, la donna colpita da una coltellata

Torvaianica, due corpi carbonizzati trovati all’interno di una macchina in fiamme. Sul caso indagano i Carabinieri. Gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi.

Orrore a Torvaianica, dove sono stati trovati due corpi carbonizzati all’interno di una macchina. Il ritrovamento dei cadaveri è avvenuto nella mattina del 14 giugno. Le vittime sono una donna di quarantasei anni e un suo amico, Fermato dagli inquirenti il convivente di lei.

Giallo a Torvaianica: due corpi carbonizzati in una macchina

L’automobile con a bordo i due corpi carbonizzati è stata rinvenuta in via San Pancrazio. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, chiamati a spegnere l’incendio che ha avvolto e distrutto la vettura. Spente le fiamme sono stati scoperti due corpi completamente carbonizzati presenti all’interno della vettura. Si tratta probabilmente di un uomo e una donna.

Carabinieri macchina
Carabinieri macchina

Le indagini degli inquirenti

Le indagini degli inquirenti sono – ovviamente – solo alle battute iniziali ma al momento nessuna ipotesi è esclusa, neanche quella dell’omicidio

Gli uomini delle forze dell’ordine hanno continuato a battere la zona del ritrovamento a caccia di indizi o magari dei documenti delle vittime.

Gli inquirenti stanno consultando anche le denunce di scomparsa presentate nelle ultime ore nei commissariati o nelle stazioni della zona.

L’identità delle vittime

Sono di Maria Corazza e di un suo amico i corpi carbonizzati trovati nella macchina in fiamme a Torvaianica. Gli inquirenti hanno fermato e interrogato il convivente della donna per provare a ricostruire le sue ultime ore prima del decesso.

Torvaianica, da un video di sorveglianza l’ipotesi dell’omicidio-suicidio

In un video delle telecamere di sorveglianza di una pompa di benzina della zona si vede un uomo comprare quindici euro di benzina messi in una tanica. Le immagini sembrerebbero suggerire che l’uomo possa essere Domenico Raco, una delle due vittime. Da qui l’ipotesi che possa essersi trattato di un omicidio-suicidio.

I risultati dell’autopsia

Stando ai primi risultati dell’autopsia, Maria Corazza, una delle due vittime, sarebbe stata raggiunta da una coltellata prima della morte. Prende corpo l’ipotesi dell’omicidio-suicidio.

ultimo aggiornamento: 22-06-2019

X