Giallo a Roma, corpo carbonizzato trovato nelle baracche di Casal Bertone

Giallo a Roma, corpo carbonizzato trovato nelle baracche di Casal Bertone

Roma si tinge di giallo. Il corpo carbonizzato di un uomo è stato trovato nelle baracche di Casal Bertone. Indaga la polizia.

ROMA – Giallo a Roma. Nella mattinata di martedì 26 febbraio 2019 i vigili del fuoco hanno trovato il corpo carbonizzato di un uomo in via di Casal Bertone durante lo spegnimento di alcune sterpaglie a ridosso della ferrovia. Sono in corso tutti i rilievi del caso con gli inquirenti che non escludono la presenza di altre persone decedute per questo incendio o per altri motivi.

Da capire se si è trattato di un incendio doloso oppure di un incidente che è costato la vita all’uomo. Il magistrato ha autorizzato l’autopsia sul corpo della vittima per accertare le cause del decesso e soprattutto identificarlo. Molto probabilmente il cadavere appartiene ad un clochard che viveva nel canneto andato a fuoco.

Vigili del fuoco
Fonte Foto: https://www.facebook.com/pg/vigilidelfuocolafanpage

Incendio a Roma, trovato il corpo carbonizzato di un uomo

Secondo quanto riportato dagli inquirenti, l’incendio è divampato in prossimità delle baracche di via Casal Bertone. Il rogo in poco tempo ha coinvolto anche le abitazioni abusive con le fiamme che non avrebbero permesso alle persone di riuscire a scappare. Per questo motivo si teme la presenza di altri cadaveri anche se fino a questo momento non ci sono riscontri di questo genere. Le ricerche degli inquirenti continuano.

Da tempo questa zona di Roma è considerata molto pericolosa. Le baracche sono sistemate in prossimità della stagione e negli anni scorsi sono successe altre tragedie simili come per esempio clochard travolti dai treni mentre camminavano sul ciglio dei binari. Oggi un altro morto ma questa volta carbonizzato. Una vicenda al momento ricca di mistero con i carabinieri e i vigili del fuoco al lavoro per cercare di chiarire meglio la dinamica di un rogo che potrebbe anche essere doloso.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/vigilidelfuocolafanpage/

ultimo aggiornamento: 26-02-2019

X