Corriere: Cutrone-Atletico? Ecco cos’è successo

La presenza dell’agente e del padre del calciatore per Atletico-Juve avevano fatto scattare l’allarme. Il Corriere riporta chiarezza sull’accaduto

Cutrone-Atletico Madrid? Solo storie di fantamercato, buone per riempire qualche pagina in un periodo ancora molto lontano dalla sessione estiva di compravendite. Le voci di presunte e clamorose trattative sull’asse Milano-Madrid sono scattate in occasione della gara d’andata degli ottavi di finale di Champions tra Atletico Madrid e Juventus. Sugli spalti del Wanda Metropolitano, infatti, erano stati intercettati sia il padre di Patrick Cutrone che il suo agente. E’ bastato questo per accostare il numero 63 rossonero ai Colchoneros.

Cutrone-Atletico? Il Corriere rassicura: mai stati incontri

Una notizia che, se fosse stata vera, avrebbe chiaramente messo in ansia i tifosi del Milan, molto legati all’attaccante classe 1998. Il Corriere della Sera, nell’edizione odierna, afferma però come in occasione del match di Champions non ci sia stato alcun contatto tra le parti.

Lo stesso Atletico Madrid ha assicurato come non ci sia mai stata la volontà di intavolare trattative per il giovanissimo calciatore rossonero. Cutrone sta vivendo un periodo abbastanza delicato, dato che l’uragano Piatek gli ha tolto molto dello spazio che prima aveva in campo. La società e l’allenatore Gattuso, però, nutrono fiducia totale verso un ragazzo capace di segnare già 27 gol in 76 apparizioni coi rossoneri.

Patrick Cutrone
Patrick Cutrone

Milan: Cutrone, una stagione da outsider

Replicare i numeri dello scorso anno non sarà facilissimo, ma Patrick Cutrone, calciatore con una grinta e una passione fuori dal comune, ci proverà comunque. Le sue reti in Serie A, al momento, sono solamente 3 in 21 partite disputate. A queste vanno sommate 2 reti in altrettanti incontri di Coppa Italia (la grande doppietta con la Samp) e i 4 gol in 5 incontri di Europa League.

La campagna europea, per sua sfortuna, è già terminata. In una stagione però ancora molto lunga, il numero 63 del Milan troverà certamente il modo di apporre ancora una volta la sua firma sui match più importanti.

ultimo aggiornamento: 22-02-2019

X