Corruzione, arresti e perquisizioni tra Roma, Napoli e Frosinone

Corruzione, venti arresti e decine di perquisizioni tra Roma, Napoli e Frosinone

Operazione della Guardia di Finanza, venti arresti per corruzione e perquisizioni tra Roma, Napoli e Frosinone.

Corruzione, venti arresti a tra Roma, Napoli e Frosinone. Maxi operazione delle Forze dell’Ordine che hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di venti persone. L’operazione si è svolta tra Roma, Napoli e Frosinone. Sono finiti agli arresti imprenditori e dipendenti pubblici.

Corruzione, maxi operazione tra Roma, Napoli e Frosinone: venti arresti- Le ipotesi degli inquirenti

Oltre cento uomini della Guardia di Finanza hanno preso parte all’operazione procedendo con gli arresti ma anche con decine di perquisizione in uffici della pubblica amministrazione, società private e abitazioni.

Nel mirino delle Fiamme Gialle sono finiti otto funzionari pubblici impiegati presso il Provveditorato Interregionale delle opere pubbliche del Ministero delle Infrastrutture il Provveditorato dell’Amministrazione penitenziaria, l’Ater, l’Istituto centrale di formazione per il personale della giustizia minorile e l’Ufficio per i servizi tecnico-gestionali del ministero dell’Interno. Riflettori puntati anche su 12 imprenditori.

Secondo le ipotesi degli inquirenti, i lavori assegnati a diverse società venivano eseguiti da un unico imprenditore.

Stando a quanto riferito dall’Ansa, quattro soggetti sono in carcere, dieci sono ai domiciliari e per altri sei le autorità hanno disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Guardia di Finanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/Guardia-di-Finanza

Le accuse: corruzione, turbativa d’asta e falso nell’aggiudicazione di appalti pubblici

I soggetti fermati dalla Guardia di Finanza dovranno rispondere a vario titolo delle accuse di corruzione, turbativa d’asta e falso nell’aggiudicazione di appalti pubblici.

L’ipotesi è quella di una rete di corruzione per l’assegnazione illecita dei lavori nel Palazzo di Giustizia di Roma.

ultimo aggiornamento: 21-11-2019

X