Corsico, niente pandoro a mensa per i bimbi delle famiglie morose

Niente pandoro a mensa per i bimbi delle famiglie morose, polemiche a Corsico

Corinaldo, niente pandoro a mensa per i bambini appartenenti a famiglie morose o che non usufruiscono del servizio. È polemica.

Polemiche e proteste a Corsico, dove i bambini delle famiglie non in regola con il pagamento del servizio di mensa non hanno ricevuto il pandoro offerto a tutti i bambini (in regola) dal Comune.

Corsico, niente pandoro a mensa per i bambini non in regola

Il caso ha scatenato le polemiche e ha costretto l’amministrazione comunale a fare luce sulla vicenda. Stando a quanto riferito dall’assessore, si sarebbe trattato di un disguido tra il Comune e la società che gestisce le mense scolastiche. Sembra che il Comune non abbia specificato (come se ce ne fosse stato bisogno) che il pandoro era destinato a tutti gli alunni delle scuole.

Morale della favola, i figli dei genitori in regola con il pagamento del servizio hanno mangiato il pandoro, gli altri sono rimasti a guardare. Proprio sul disagio provocato nei bambini battono i genitori e le associazioni che condannano il Comune e parlano di un fatto inaccettabile, di una questione che non avrebbe dovuto suscitare dubbi o domande, che non avrebbe dovuto trasformarsi in un atto discriminatorio e provante dal punto di vista psicologico per i bambini esclusi.

mensa scolastica Lodi
Fonte foto: https://www.facebook.com/GiovanniPiconeSindaco/?tn-str=k*F

Le indagini sulla vicenda

Le autorità competenti hanno aperto un’indagine sul caso per fare luce su quanto accaduto. Sembra che la mancata specificazione del Comune abbia tratto in inganno le società che gestiscono le mense perché tre anni fa sarebbe stato specificato di non consegnare il pandoro ai bambini appartenenti a famiglie non in regola. Si indaga per valutare responsabilità personali.

ultimo aggiornamento: 22-12-2018

X