Cosa copre l’assicurazione annullamento viaggio? Ecco cosa sapere

L’assicurazione annullamento viaggio serve a tutelarti se decidi di non partire dopo aver prenotato il viaggio. La polizza è valida sia se hai organizzato tutto in agenzia, sia se hai deciso di fare da solo.

chiudi

Caricamento Player...

Cosa copre nello specifico questa assicurazione e come scegliere quella giusta? Vediamo nei dettagli come fare.

Polizza annullamento viaggio cosa copre

L’assicurazione annullamento viaggio cosa copre? Quali sono i rischi?

  • Quando annulli il viaggio e hai sottoscritto la polizza, la penale ti viene rimborsata.
  • Alla partenza, la polizza copre dagli infortuni e dalla perdita dei bagagli durante la traversata.
  • Se perdi il volo/il treno/la nave, la polizza diventa un’assistenza su misura per prenotare il volo/il treno/ la nave successivi.
  • Se annulli un viaggio organizzato in agenzia, la compagnia paga la penale riferita all’agenzia.
assicurazione annullamento viaggio cosa copre
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/escursionismo-mappa-orientamento-1312226/

Attenzione: oltre ai rischi, ricorda di dare un’occhiata anche al massimale della polizza. Infatti, la compagnia paga solo fino a una certa soglia. Nelle polizze viaggio, questa soglia è veramente elevata (si arriva anche a un milione di Euro), quindi è davvero difficile superare il massimale previsto!

La polizza può avere anche una franchigia. Significa che, fino a una certa soglia, paghi tu, poi scatta la polizza. Per esempio, un’assicurazione con una franchigia di 100 Euro si attiva solo se ti trovassi a pagare 100 o più Euro per via dei rischi della polizza.

Invece, al mancato raggiungimento della franchigia, per esempio se arrivi a 50 Euro, la polizza non si attiva e dovrai versare tu la somma, anche avendo la polizza. Le assicurazioni annullamento viaggio migliori non prevedono la franchigia.

Annullamento viaggio penale: come funziona

Se hai sottoscritto una polizza di annullamento del viaggio e ti trovi a versare una penale, non preoccuparti. Puoi pagarla tranquillamente e chiedere poi un rimborso direttamente alla compagnia di assicurazioni.

Per chiedere l’intervento della compagnia, basta mandare un fax, una mail con indirizzo PEC o una raccomandata direttamente alla sede della compagnia di viaggi, entro 14 giorni dal pagamento della penale.

A questo punto, la compagnia ti rimborsa quanto versato di penale, accanto al rimborso del biglietto se non è stato fatto dall’agenzia viaggi o dall’azienda di trasporti. Invia la copia del biglietto e del contratto della polizza in allegato alla tua richiesta.

Quando si attiva la polizza

La polizza si attiva solo se non sei partito per causa di forza maggiore. Queste cause possono essere:

  • Malattia. Puoi ammalarti, oppure ammalarsi una persona cara (figlio/genitore/moglie/marito).
  • Lutto. Se muore un tuo parente strettissimo poco prima della partenza. La polizza vale anche se muore l’assicurato, ma a quel punto sono gli eredi a dover chiedere.
  • Infortunio. Se hai avuto un incidente e in quel periodo sei all’ospedale, puoi attivare successivamente la polizza.

Scegli l’assicurazione annullamento viaggio più adatta alle tue esigenze e assicurati sempre prima di partire con la tua vacanza!

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/mattina-benedire-sunrise-religione-2243465/

Polizza Viaggio