Che cosa è la redditività del capitale investito?

Volete sapere cosa è e come si calcola la redditività del capitale investito? Volete sapere quali dati sono necessari? Qui ve lo spieghiamo

La redditività del capitale investito, ovvero il return on investment (ROI), è il rapporto tra il risultato operativo globale, conseguito in un certo esercizio, e il capitale investito in media, nel corso del tempo. La formula matematica per calcolare il ROI è Ro, ovvero il risultato operativo globale, diviso per K, il capitale investito in media.

COME SI CALCOLA IL RISULTATO OPERATIVO GLOBALE?

Il risultato operativo globale si calcola sommando il risultato operativo caratteristico e le componenti di reddito prodotte dagli investimenti accessori. Il primo dei due strumenti per il calcolo è il contributo economico che viene dato per la gestione dell’impresa, mente il secondo è il quello che viene dato alla gestione di tutti gli investimenti accessori. È quindi un indicatore dell’andamento della gestione, senza tenere conto di tutti gli oneri finanziari, dei proventi e delle imposte sul reddito.

CONOSCERE LA REDDITIVITÀ DEL CAPITALE INVESTITO A COSA SERVE?

Il capitale investito in media comprende invece sia il capitale proprio sia quello investito da terzi e serve per poter calcolare la redditività del capitale investito. Il ROI esprime il rendimento economico di tutto il capitale che è stato impiegato, che sia questo di proprietà o di terzi. Inoltre permette di valutare l’economicità della gestione e degli investimenti accessori. La redditività del capitale investito può avere tre valori: uguale a zero, quando il risultato operativo globale è zero; maggiore di zero, se il risultato operativo globale è positivo; minore di zero, quando è negativo il numeratore. certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 02-12-2016

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X