Decreto Sicurezza bis, stretta sui trafficanti di essere umani

Il Viminale ha completato il Decreto Sicurezza bis. Dodici articoli e una stretta sui trafficanti di essere umani.

ROMA – Dopo la direttiva per contrastare la droga, il Viminale ha completato il decreto legge sicurezza bis. Ad annunciarlo sono fonti del Ministero dell’Interno – citate dall’AdnKronos – che spiegano anche i dettagli di questa nuova norma.

Dodici articoli che hanno il compito di chiarire le competenze dei vari dicasteri a proposito di sbarchi, di inasprire le misure contro i trafficanti di essere umani e le sanzioni per chi aggredisce le Forze dell’Ordine. Inoltre è previsto anche l’inserimento dell’emendamento ‘spazza clan’ per smaltire l’arretrato nei tribunali.

Decreto Sicurezza bis, prevista l’assunzione di 800 persone e l’istituzione di un commissario straordinario

Il nuovo decreto prevede anche l’istituzione di un commissario straordinario e l’assunzione di 800 persone con una spesa di oltre 25 milioni di euro. Il compito di questo nuovo ente è quello di notificare sentenze ai condannati attualmente in libertà e garantire l’effettività della pena.

Saranno potenziate, inoltre, le operazioni sotto copertura per contrastare l’immigrazione clandestina mentre nelle prossime settimane a Napoli saranno inviati 500 militari in più per le Universiadi 2019.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Decreto Sicurezza bis, Salvini ‘sfida’ gli scafisti e l’immigrazione

Un decreto sicurezza bis che era stato annunciato nei giorni scorsi dallo stesso Matteo Salvini. Il ministro dell’Interno con questa nuova legge ha intenzione di rendere dura la vita ai migranti e ai loro trafficanti. Una stretta che dovrebbe entrare in vigore nelle prossime settimane ma intanto il Viminale ha fatto sapere la conclusione del provvedimento.

Ma la norma al suo interno include anche altri emendamenti per garantire una maggiore sicurezza in Italia. E i 500 militari che saranno inviati a Napoli per le Universiadi può essere interpretato come un segnale in questa direzione. Grande attesa, infatti, per questa competizione che richiama in Campnia migliaia di atleti da tutto il mondo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial

ultimo aggiornamento: 11-05-2019

X