Avete effettuato la dichiarazione dei redditi? Volete sapere cosa sono i rimborsi fiscali? Qui ve lo spieghiamo

rimorsi fiscali sono quei crediti che ha il contribuente con il fisco, e che questo deve restituire dopo che siano stati calcolati nella dichiarazione dei redditi. Il contribuente potrà richiedere, quindi, il rimborso fiscale solo presentando la dichiarazione dei redditi, o tramite il modello 730 o tramite il modello Unico.

HO EFFETTUATO LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI TRAMITE UNICO, COME FUNZIONA?

Nel caso in cui la richiesta di rimborso venga avanzata tramite Unico, sarà possibile scegliere tra ben tre modalità di recupero. Una di queste è di mantenere il credito per la successiva dichiarazione, un’altra è di utilizzarlo per compensare altri tributi da versare, mentre l’ultima è quella di richiedere il rimborso. In quest’ultimo caso, però, è da ricordare che per le richieste di rimborso tramite Unico si dovrà attendere circa due anni prima di vedersi accreditare i soldi.

COME RICHIEDO I RIMBORSI FISCALI CON IL 730?

Se invece sono stati richiesti i rimborsi fiscali tramite il modello 730, questi potranno essere ottenuti direttamente in busta paga, per i lavoratori dipendenti, o nell’assegno pensionistico, per i pensionati. Nel caso in cui si siano pagate più tasse del dovuto, per poter chiedere il rimborso sarà necessario presentare la domanda direttamente nell’ufficio competente dell’Agenzia delle Entrate, comunicando, in forma scritta, i motivi per cui si pensa di aver diritto ai rimborsi.

COME FACCIO A CAPIRE SE HO DIRITTO AI RIMBORSI?

La domanda di rimborso potrebbe, però, essere sia accolta sia respinta. Nel caso in cui questa venisse accettata, il contribuente dovrà fornire all’Agenzia delle Entrate le coordinate del conto corrente bancariopostale, così che gli vengano accreditata la somma che gli spetta. Se invece questa venisse respinta si potrà fare ricorso, in ultima istanza, alla Commissione tributaria provinciale, entro 60 giorni dall’arrivo della comunicazione di rifiuto.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 09-02-2017


Assegno protestato, cause, conseguenze e come evitarlo

Calcolo rata finanziamento, come effettuarlo sia online che a mano