Cosa significa il lucchetto rosso in Gmail?

Da qualche giorno in alcuni messaggi di Gmail è comparso il simbolo di un lucchetto rosso. Anche se ha un aspetto allarmante, non c’è troppo da preoccuparsi.

chiudi

Caricamento Player...

Si tratta solo di una piccola icona che rappresenta un lucchetto rosso aperto, ma da quando è comparsa in Gmail ha sollevato la curiosità di molte persone, visto anche il recente timore diffuso dai media in merito ad alcuni virus informatici particolarmente minacciosi. In realtà è solo una nuova informazione che Google ha deciso di darci quando apriamo un messaggio.

In pratica, il lucchetto rosso significa che il messaggio non è stato criptato utilizzando il protocollo TLS prima di essere trasferito, in pratica che è stato inviato in chiaro via Internet senza essere protetto in nessun modo.

Se ricevo molte mail con il lucchetto rosso su gmail mi devo preoccupare?

Per ora il lucchetto rosso significa solo che il mittente non utilizza un sistema di crittografia per trasferire i messaggi di posta elettronica. Il Protocollo TLS, che in pratica permette di rendere illeggibile un messaggio fino a quando non raggiunge il destinatario, esiste da molto tempo. Spesso però non viene ancora utilizzato al cento per cento perché la configurazione della posta elettronica, in particolare nel mondo degli uffici e delle imprese, è leggermente più complicata. In realtà fino a quando si tratta di comunicazioni “ordinarie”, come quelle che avvengono normalmente in ufficio o fra amici e parenti, non c’è motivo di preoccuparsi: significa solo che abbiamo ricevuto il messaggio con un metodo che non è il massimo della sicurezza.

Il lucchetto rosso al di sotto del mittente in Gmail significa che il messaggio non è stato criptato prima dell'invio
Il lucchetto rosso al di sotto del mittente in Gmail significa che il messaggio non è stato criptato prima dell’invio

Se invece i messaggi che riceviamo hanno a che vedere con informazioni sensibili come password, conti bancari e così via, sarebbe meglio iniziare a preoccuparsi. Anche se la presenza del lucchetto rosso non significa assolutamente che siamo vittime di qualche attacco o che siamo stati “presi di mira” in qualche modo, è certo che il nostro mittente non sta prendendo la sicurezza dei nostri dati seriamente come dovrebbe quando ha a che fare con informazioni sensibili. Sarebbe una buona idea avvisare il mittente chiedendo perché non siano state applicate le buone pratiche di sicurezza.

Fonte foto copertina: Wikipedia