Tassi sui prestiti, scopri tutto quello che c’è da sapere: cosa sono, come sono classificati, cosa significano e come è possibile calcolarli…

Oggigiorno sono sempre di più le persone che ricorrono a dei finanziamenti per l’acquisto di prodotti dal costo elevato. Proprio per questo motivo prima di procedere a siglare un finanziamento è importante valutare una serie di fattori tra cui sicuramente rientrano i tassi di interesse.

Cosa sono i tassi di interesse?

I tassi di interesse sono il TAN e TAEG. Scopriamo cosa sono e quali sono le differenze tra loro. Il TAN, tasso annuo nominale, è il tasso di interesse puro che viene applicato al prestito. Esempio: se richiedete un finanziamento di 200 euro con un TAN dell’8% alla fine dovrete pagare 200 euro di prestito più l’interesse pari a 16 euro. Quindi dovrete pagare un totale di 216 euro destinato ad aumentare qualora il vostro acquisto dovesse presentare la clausola del rimborso rateizzato. In questo caso il tasso effettivo risulterà maggiore. Importante: più sono le rate e più elevato sarà il tasso annuo nominale. Il TAEG, invece, è il tasso annuo effettivo globale che considera il periodo di tempo entro il quale viene effettuato il rimborso. Non solo esso considera  anche alcune spese come possono essere quelle di gestione e incasso, imposta di bollo e spese istruttoria pratica.

Esempi di calcolo

Il TAEG, invece, è il tasso annuo effettivo globale che considera il periodo di tempo entro il quale viene effettuato il rimborso. Non solo esso considera  anche alcune spese come possono essere quelle di gestione e incasso, imposta di bollo e spese istruttoria pratica. Cerchiamo di comprendere al meglio il TAEG, tasso annuo effettivo globale, considerando un prestito di 5000 euro con un TAN fisso del 4.60%. Considerando la durata del finanziamento siglato in 60 mesi e un TAEG del 7,17%, l’importo totale dovuto alla finanziaria sarà di 5607 euro con rate mensili di 93,45 euro.

certificato_unicasim


web tax 2017: come funziona?

Richiesta PIN all’Agenzia delle Entrate: tutte le fasi della procedura