Cosa sono le imposte dirette

Avete sentito parlare delle imposte dirette e volete sapere che cosa sono? Non sapete quali sono? Qui ve lo spieghiamo

chiudi

Caricamento Player...

Le imposte dirette sono tutte quelle che colpiscono la ricchezza nel momento in cui diventa reddito e ne esistono di tre tipi: IrpefIresIrap.

L’IMPOSTA DIRETTA FAMOSA: L’IRPEF

L’Irpef (Imposta sul reddito delle persone fisiche) è l’imposta sul reddito che viene pagata dalle persone fisiche e, questa, è sia personale sia progressiva colpendo il reddito complessivo che è stato prodotto o da chi è residente in Italia o da chi ha prodotto reddito in Italia. La determinazione dell’Irpef è in base ad aliquote progressive tramite scaglioni, dal valore che risulta dal reddito si prenderà la corrispettiva fascia di tassazione.

L’IRES

L’IRES (Imposta sul reddito delle società) è entrata in vigore nel 2004, sostituendo l’Irepg, e si applica solamente ai soggetti con personalità giuridica, ovvero a tutte le aziende che sono Spa, Srl, società cooperative e di mutua assistenza. Sono escluse, però, da questa imposta tutte le società di persone. Questa imposta del 27,50% è di tipo proporzionale, essendo dovuta sul reddito imponibile della società.

L’IRAP

L’IRAP (Imposta regionale sulle attività produttive) è un imposta legata al valore aggiunto del prodotto che va a colpire un qualsiasi bene nel momento della sua produzione e non al consumo a differenza dell’Iva e, soprattutto, a differenza delle prime due non è pagata nel momento in cui si crea reddito. L’IRAP è un imposta diretta di tipo proporzionale ed è dovuta nella misura del 3,90%.
certificato_unicasim