Cos’è la maggioranza Ursula invocata in questa crisi di governo.

Aperta la crisi di governo con le dimissioni del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte si parla con insistenza maggioranza Ursula che potrebbe reggere l’esecutivo guidato da Mario Draghi. Ma di cosa stiamo parlando?

Mario Draghi
Dichiarazione del Prof Mario Draghi al termine del colloqui con il Presidente Sergio Mattarella,al Quirinale (foto di Francesco Ammendola – Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Cos’è la maggioranza Ursula: il significato

Per comprendere il significato della dicitura maggioranza Ursula dobbiamo fare un passo indietro e tornare all’elezione di Ursula von der Leyen come Presidente della Commissione europea.

In occasione dell’elezione della von der Leyen si unirono di fatto il Partito democratico, il Movimento 5 Stelle e Forza Italia, partito inserito nello schieramento dei partiti popolari europei. Sostanzialmente una larga coalizione che ha coinvolto i principali partiti italiani ad eccezione della Lega di Matteo Salvini e di Fratelli d’Italia.

La coalizione all’epoca nacque da un’intuizione di Romano Prodi.

Ursula von der Leyen
Ursula von der Leyen

La coalizione Ursula e la crisi di governo

In questa crisi di governo la maggioranza Ursula, che avrebbe potuto salvare la coalizione guidata da Giuseppe Conte, potrebbe reggere il governo Draghi.

Sosterrebbero la nuova maggioranza il Partito democratico, il Movimento 5 Stelle e Forza Italia, con Silvio Berlusconi che ha fatto sapere di apprezzare la decisione di Mattarella di proporre l’ex Presidente della Bce Draghi.

Resta da capire se Berlusconi voglia arrivare allo strappo con gli alleati di Centrodestra. Giorgia Meloni ha detto e ribadito il suo no secco a Draghi, mentre Salvini difficilmente sosterrebbe il nuovo esecutivo nel caso in cui nella coalizione di maggioranza ci fossero il Pd e soprattutto il Movimento 5 Stelle.

Scontato o quasi invece il sostegno di Italia Viva di Matteo Renzi. Emma Bonino ha confermato il pieno sostegno di +Europa e Azione.


Crisi di governo, Zingaretti: “Giallorossi avanti insieme”. Centrodestra diviso

Mario Draghi è di destra o di sinistra?