Avete sentito parlare del mobile POS ma non avete capito cos’è di preciso? Volete sapere quali opzioni sono possibili? Qui ve lo spieghiamo

Il mobile POS è un recentissimo dispositivo tramite il quale è possibile effettuare pagamenti con tutte le carte di debitodi credito. La differenza con il POS tradizionale sta nella mobilità del nuovo mobile POS, perché questo, infatti, viene collegato direttamente agli smartphone e ai tablet attraverso la presa audio o tramite bluetooth, non necessitando, quindi, della rete elettrica e di quella telefonica. Sfruttano appieno quella dello smartphone o tablet che sia.

QUANTE SOLUZIONI DI MOBILE POS ESISTONO?

Dal momento del lancio, avvenuto negli Stati Uniti nel 2010, si sono sviluppate tre soluzioni tecnologiche di questi apparecchi. Il primo è lo Swipe&Sign, un mobile POS molto comodo, grazie alle sue piccoli dimensioni, ma che supporta solo MasterCard e Diners, solo con banda magnetica.

CON IL CHIP ELETTRONICO È POSSIBILE UTILIZZARLO?

Un altro sistema è quello del Chip&Sign, una soluzione che permette di effettuare o ricevere un pagamento con una carta provvista di chip elettronico, ma solo del circuito MasterCard, non avendo ottenuto le certificazioni Visa. Sfortunatamente questo sistema non accetta la carta di debito.

ESISTE UN SISTEMA COMPLETO?

L’ultimo sistema, di nuova generazione, è il Chip&Pin il quale può essere utilizzato sia per le carte di credito sia per le carte di debito, paragonabile a un POS tradizionale in quanto a livello di sicurezza e, soprattutto, molto più comodo e poco ingombrante del POS.

certificato_unicasim

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
carta di credito carta di debito mobile pos pagamento pos sicurezza

ultimo aggiornamento: 23-12-2016


Scudo dello Stato per Mps, varato il decreto salva-risparmio

Come funziona il POS mobile