Costacurta: “Ancelotti in Nazionale? Non ha intenzione di subentrare in corsa…”

L’ex difensore rossonero parla del futuro del tecnico emiliano: “Aspettiamo il Mondiale, poi Carlo deciderà“.

chiudi

Caricamento Player...

La scialba prestazione di ieri sera contro la Macedonia ha riaperto il fronte degli oppositori di Ventura. Tuttavia, la panchina della Nazionale non è a rischio per ora, anche se il recente esonero di Ancelotti dal Bayern mette in corsa un rivale non da poco per l’attuale commissario tecnico. Della Nazionale azzurra e del futuro di Ancelotti ha parlato ai microfoni di Radio Deejay l’ex difensore del Milan Alessandro Costacurta: “Nessuno è contento per la prestazione dell’Italia ieri sera contro la Macedonia. Certo, l’Italia non è mai stata del tutto convincente nelle qualificazioni, ma ieri sera gli Azzurri sono stati davvero deludenti“.

Costacurta: “Ancelotti? Dopo il Mondiale…

L’ex difensore ha quindi proseguito: “Mi ha dato molto fastidio il linguaggio del corpo del commissario tecnico Ventura, è un messaggio che mandi ai giocatori. Ancelotti in Nazionale? Carletto non intenzione di subentrare in corsa. Aspettiamo il Mondiale, poi deciderà. Ventura è un insegnante, nella fase fianle del Mondiale, con più tempo a disposizione con la squadra, potrà fare sicuramente meglio“.