Costacurta sul Milan: “Non si può discutere un allenatore alla settima giornata…”

L’ex difensore rossonero: “Se la sconfitta di Genova fosse arrivata dopo quella con la Roma sarebbe stato più preoccupante“.

chiudi

Caricamento Player...

L’ambiente Milan è scosso dalle due sconfitte in campionato, quella negativa contro la Sampdoria a Genova e quella immeritata contro la Roma a San Siro. Ai microfoni di Sky Sport ha però abbassato i toni l’ex difensore rossonero Alessandro Costacurta, che ha preso le difese di Montella e della sua squadra: “Non si può mettere in discussione in questo modo l’alleantore alla settima giornata. Guardando le due formazioni di oggi mi sembra che ci sia una squadra che ha più talento, più qualità e più organizzazione perché è arrivato un nuovo allenatore che bene o male fa giocare la squadra in modo simile all’anno scorso. Dall’altra parte c’è qeusto allenatore che ha ricevuto in dono una buona squadra, ma siamo soltanto alla settima. È presto per contestarlo“.

Costacurta: “La sconfitta con la Roma non preoccupa

L’ex difensore Costacurta ha quindi proseguito nella sua analisi: “Se dopo una sconfitta come quella di oggi ci fosse stata la sconfitta come quella di Genova sarebbe stata preoccupante, il contrario, giocando in questa maniera, fa vedere qualcosa di buono“. Un ragionamento coerente, ma che potrebbe trovare difficoltà qualora al rientro dalle Nazionali, nel derby, Montella dovesse uscire sconfitto per la terza volta consecutiva…