La variante Omicron muta nelle sue sottovariante: Chiron ha un’ampia capacità di fuga dagli anticorpi neutralizzanti.

Secondo una ricerca del svedese Karolinska Institutet , l’emergente variante Chiron ha “un’ampia capacità di fuga dagli anticorpi neutralizzanti”. Gli esperti hanno preso in considerazione alcuni campioni di sangue del novembre 2021, dell’aprile 2022 e del settembre 2022, e in tutti e tre i punti temporali gli anticorpi avevano una capacità di neutralizzazione di BA.2.75.2 significativamente inferiore rispetto a tutte le altre varianti testate.

covid
covid

Un gruppo di scienziati dello svedese Karolinska Institutet e di altre istituzioni scientifiche, hanno condotto alcuni test sulla variante BA.2.75.2 del coronavirus, “figlia” di Centaurus e nominata a sua volta Chiron. L’obiettivo è quello di capire se le nuove varianti sono ancora sensibili o meno agli anticorpi monoclonali.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Lo studio degli esperti

Lo studio è avvenuto su un siero di donatori di sangue casuali a Stoccolma, prendendo in considerazione tre archi temporali: uno di novembre 2021 (prima della variante Omicron); uno di aprile 2022, (dopo la diffusione di Omicron 1 e Omicron 2) e dopo l’introduzione delle terze dosi di vaccino; uno di settembre 2022, dopo la diffusione di Omicron 5.

In tutti e tre i casi, Chiron sembra essere in grado di sfuggire maggiormente all’immunità. Due mutazioni (R346T e F486S) hanno contribuito a conferire questa caratteristica alla variante, migliorando significativamente la resistenza di BA.2.75.2 rispetto a Centaurus.

Il 56% dei campioni di siero di novembre 2021 avevano anticorpi neutralizzanti al di sotto del limite di rilevabilità contro Chiron. Tutti i dati identificano una “profonda fuga dagli anticorpi da parte del sottolignaggio emergente Omicron BA.2.75.2, suggerendo che elude efficacemente l’attuale immunità umorale nella popolazione”, affermano gli esperti.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 15-10-2022


Colloquio Putin-Erdogan, proposta hub del gas russo

Netflix inserisce la pubblicità, la Rai in crisi per le perdite