Variante inglese del Covid, riprendono i trasporti tra la Francia e la Gran Bretagna. Accordo raggiunto dopo 48 ore di serrate trattative.

Accordo raggiunto tra Macron e Johnson per a ripresa dei trasporti tra Francia e Gran Bretagna. Lo stop era scattato nella giornata di domenica a fronte dei rischi legati alla diffusione alla variante inglese del Covid.

Accordo tra Macron e Johnson, riprendono i trasporti tra Francia e Regno Unito

Gli aerei, le navi e i treni Eurostar riprenderanno il loro servizio da domani mattina. I connazionali francesi in Inghilterra, i residenti britannici in Francia e coloro che hanno un motivo legittimo dovranno essere muniti di test negativo“, ha fatto sapere in un tweet del 22 dicembre 2020 il ministro dei Trasporti francese, Jean-Baptiste Djebbari. Quindi sarà possibile tornare a muoversi tra i due Paesi ma evidentemente servirà un legittimo motivo e soprattutto un test che certifichi la negatività al nuovo coronavirus.

Boris Johnson
Boris Johnson

Due giorni di trattative

Le trattative tra le parti, con la supervisione e l’impegno dell’Europa, sono durate quarantotto ore. Quarantotto ore intense e segnate dalle lunghe code di dir sulle principali vie di collegamento tra Francia e Gran Bretagna. La decisione improvvisa aveva provocato lunghe file di camion su entrambe le sponde della Manica.

Emmanuel Macron
Emmanuel Macron

La Francia aveva chiuso i confini con la Gran Bretagna per i rischi legati alla diffusione della variante inglese del Covid

Nella giornata di domenica 20 dicembre la Francia aveva chiuso in confini con il Regno Unito a fronte dei rischi legati alla diffusione della variante del coronavirus. Il blocco è finito il 23 dicembre. Un’operazione-lampo anche legata ai timori del Regno Unito, che rischiava di restare senza forniture proprio nei giorni delle feste di Natale e a pochi giorni da una Brexit che rischia di essere senza accordo.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
coronavirus economia Gran Bretagna politica

ultimo aggiornamento: 23-12-2020


Recovery plan in Cdm prima della fine dell’anno, così Conte prova a scongiurare la crisi di governo

Dal 2024 in produzione la Apple Car