Creare cartelle in Telegram ci permette di organizzare e archiviare al meglio le nostre conversazioni senza perdere nulla.

Telegram è la più nota alternativa all’onnipresente Whatsapp e sta rapidamente crescendo in popolarità all’interno del microcosmo delle applicazioni di messaggistica (e non solo). Uno dei punti di forza di questa celebre App sono le funzionalità aggiuntive. In contrapposizione ai concorrenti, che sono quasi sempre monolitici, infatti, ha moltissime possibilità, alcune delle quali poco conosciute. Creare cartelle in Telegram è una di queste funzioni, apparentemente minore ma utilissima.

Nell’applicazione infatti non è raro ritrovarsi con un grande numero di messaggi tra gruppi, singole persone e canali tematici. Per ovviare a questo problema Telegram permette ai suoi utenti di gestire messaggi e gruppi per come possibile attraverso la creazione di cartelle in cui raggruppare poi le varie conversazioni. Questo è utilissimo anche perché Telegram si sta consolidando sempre di più come hub di comunicazione più che semplice App di messaggistica. Questo anche grazie a funzioni come l’invio di allegati di grandi dimensioni che lo rendono molto appetibile per alcuni tipi di community.

Vediamo oggi come fare a creare delle cartelle in cui inserire le chat di Telegram per rendere l’uso dell’applicazione confortevole.

Creare cartelle di chat di Telegram

Apriamo l’applicazione Telegram su smartphone e facciamo clic sul menu hamburger in alto a sinistra.

Ora dalla colonna che si sarà formata scorriamo le opzioni fino a trovare la voce impostazioni e facciamoci tap sopra.

A questo punto saremo dentro il cuore pulsante di Telegram: qui dovremo cercare la voce cartelle e farci tap sopra.

Una volta entrati nella finestra di gestione delle cartelle di Telegram.
Qui potremo creare le cartelle consigliate sulla base delle indicazioni di Telegram o potremo creare cartelle del tutto personalizzate cliccando su Crea nuova cartella.

Qui potremo scegliere il nome della cartella e potremo definire quali sono le chat da includere nella cartella e quelle invece da escludere.
Per definire quali cartelle inserire e quali no dovremo semplicemente fare clic sui loro nomi o sulle loro immagini profilo dalla lunga lista che comparirà a schermo.
Quando abbiamo scelto le cartelle che vogliamo confermiamo la nostra selezione facendo clic sul grande segno di spunta color blu in basso a destra.

Creare cartelle in Telegram

Una volta stilate le conversazioni da raggruppare facciamo semplicemente clic sulla voce salva in alto a destra per completare il procedimento.

Dopo aver creato la nostra cartella essa apparirà nell’home page di Telegram.

Le varie cartelle appaiono all’interno di una barra a scorrimento laterale sotto la voce Telegram e sopra tutte quante le chat.
Cliccando su ogni cartella vedremo la lista delle chat modificarsi in base a ciò che abbiamo scelto.

Se abbiamo creato diverse cartelle facendo un tap prolungato sul nome di una cartella faremo comparire una finestra con tre diversi comandi: riordina, modifica cartelle e elimina. Con il primo comando potremo cambiare l’ordine delle cartelle all’interno della barra spostandola verso destra o verso sinistra, in base alle nostre preferenze. Una volta modificato l’ordine ci basterà cliccare in alto a destra alla voce fatto per terminare il procedimento.

fonte foto copertina: https://telegram.org/blog/video-calls/it?ln=a


Come eliminare i numeri delle diapositive in PowerPoint

Cinque alternative a eBay per spendere e comprare al meglio