Cristiano Ronaldo spinge per l’acquisto di André Silva, il Real Madrid inizia a pensarci per davvero…

Alla ricerca di un attaccante in grado di raccogliere l’eredità di Karim Benzema, il Real Madrid avrebbe messo gli occhi su Mauro Icardi dell’Inter, uno dei migliori giocatori sulla piazza. L’argentino piace a tutti, c’è poco da fare: magari il carattere fa discutere ma il suo rendimento in campo è da top player. A non essere convinto dell’acquisto sarebbe però Cristiano Ronaldo, il quale avrebbe consigliato al presidente Florentino Perez di investire tutto su André Silva, a detta di Cr7 molto più forte dell’attaccante nerazzurro.

André Silva titolare ma senza lampi, il Milan inizia a perdere la pazienza

Schierato titolare nella sfida di TIM Cup contro il Verona, André Silva è riuscito a infastidire il pubblico di San Siro e il tecnico del Milan Gennaro Gattuso. Troppi i dribbling tentati, pochi quelli riusciti, innumerevoli i palloni persi e le potenziali palle gol andate in fumo. Alla fine i tifosi milanisti non hanno resistito e qualche fischio è volato.

André Silva Milan
Andre’ Silva

L’impressione resta la stessa: André Silva ha un potenziale enorme ma è poco maturo calcisticamente parlando, a volte vanitoso e probabilmente poco adatto alla Serie A, dove è spesso costretto a giocare spalle alla porta, cosa che ancora non ha imparato a fare.

Mercato Milan, André Silva fa gola: se non è Real Madrid è Barcellona…

Nonostante in campionato il giocatore non stia brillando – anzi -, André Silva è uno dei pochi milanisti che ha un mercato importante. Sulle sue orme ci sarebbero diversi club di Premier ma soprattutto il Barcellona e il Real Madrid. L’impressione è che il portoghese sia tagliato per la Liga spagnola e lì farebbe il salto di qualità faticando e lavorando molto meno e in un ambiente meno stressato dalle situazioni societarie. Difficile ma non impossibile che possa muoversi a gennaio, ma la prossima estate trattenerlo sarà difficile.

André Silva nel Portogallo è un leader… e Cristiano Ronaldo lo sa bene

Se in Italia non brilla, nel resto del mondo André Silva ha numeri da fenomeno: in Europa League ha messo a segno 8 gol in 10 partite (preliminari inclusi), mentre con la maglia del Portogallo, con la quale ha esordito nel settembre del 2016, ha messo a referto 11 gol in 18 partite. Sicuramente il modulo a una punta non è il migliore per farlo ambientare al campionato italiano e non è un caso che il numero 9 abbia brillato quando spalleggiato da Patrick Cutrone.

André Silva Mercato Milan
André Silva

Questi problemi di adattamento non li troverebbe probabilmente in Spagna, dove ad attenderlo c’è soprattutto Cristiano Ronaldo. I due con la maglia del Portogallo duettano che è una meraviglia e Cr7 avrebbe suggerito a Florentino Perez proprio l’acquisto del suo connazionale, meno costoso e più forte di Icardi. Ronaldo dixit.

André Silva, il costo non è proibitivo

Acquistato dal Porto per 38 milioni di euro più 2 di bonus per un totale di 40 milioni (più del suo valore di mercato), il Milan non è sicuramente intenzionato a fare sconti. Magari l’UEFA o le scelte tattiche spingeranno i rossoneri a vendere André Silva, ma difficilmente lo lasceranno partire per meno di 45/50 milioni di euro. Con un diamante tra le mani la plusvalenza è d’obbligo.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Andrè Silva calcio Cristiano Ronaldo mercato milan

ultimo aggiornamento: 14-12-2017


Cori, striscioni e fischi, deciso il futuro di Donnarumma. E la Juve…

Vendeteci tutti ma non Suso!