Cristiano Ronaldo festeggia 700 gol: "Sono i record che mi cercano"

Cr700, “Io non inseguo i record, sono loro che inseguono me”

Cristiano Ronaldo fa settecento gol in carriera: “Non sono io a cercare i record, sono loro a cercare me. Accadono naturalmente”.

Cristiano Ronaldo festeggia i settecento gol in carriera, messi a segno in 974 partite disputate. Numeri da urlo per l’asso portoghese, che si conferma come uno dei calciatori più forti dei nostri tempi. Se non il più forte, ma qui il dibattito resta aperto.

Cristiano Ronaldo arriva a quota 700 gol in carriera

Il nome di Cr7 affianco così quelli di altri mostri sacri della storia del calcio del calibro di Gerd Muller (735), Puskas (746), Pelè (767), Romario (772) e ovviamente Bican, arrivato a quota 805 marcature.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

Cr7, “Non so quanti record ho, mi godo il momento, Io non li cerco, sono loro a cercare me”

“Quanti record ho? Non lo so, io mi godo il momento e ringrazio tutti quelli che mi hanno aiutato a raggiungere questo traguardo impressionante. I record arrivano naturalmente, non sono io a cercare loro, ma sono loro a cercare me. Senza farne un’ossessione, accadono naturalmente”, ha dichiarato Cristiano Ronaldo esultando per il grande risultato ottenuto nella partita del Portogallo contro l’Ucraina.

Cristiano Ronaldo a caccia di nuovi record

E la sensazione è che Cristiano Ronaldo non abbia alcuna intenzione di fermarsi. L’attaccante continua a vivere un periodo di forma fisica invidiabile, figlia di un allenamento costante e di un comportamento da professionista vero. L’asso portoghese potrebbe presto infrangere altri record, e con la sua fame di vittorie e le sue qualità niente è impossibile.

ultimo aggiornamento: 15-10-2019

X