Cristiano Ronaldo, la spinta all’arbitro viene sanzionata: squalificato cinque giornate

Espulso per una simulazione, Cristiano Ronaldo ha dato una spinta all’arbitro. Oggi il giudice sportivo lo ha squalificato per cinque giornate.

MADRID – La sua rete ha permesso al Real Madrid di riportarsi in vantaggio contro il Barcellona nella sfida di andata della Supercoppa, ma la spinta all’arbitro dopo l’espulsione costa cara a Cristiano Ronaldo.

Il giudice sportivo ferma Ronaldo per cinque giornate. Il Real prepara il ricorso

Era l’80’ quando Cristiano Ronaldo segna il 2-1 e per esultare si toglie la maglia beccandosi la prima ammonizione. Passano dieci secondi e il portoghese finisce a terra leggermente spinto da Umtiti: per l’arbitro è simulazione e la partita di CR7 finisce qui. Il giocatore non ci sta e per protestare dà una leggera spinta al direttore di gara che gli costa molto cara. Il giudice sportivo nella giornata odierna ha annunciato le cinque giornate di squalifica a Ronaldo che così salterà la sfida di ritorno oltre che le prime quattro gare di campionato. Il Real aveva chiesto la revoca del secondo giallo ma la sua richiesta è stata rigettata. Possibile un ricorso nelle prossime ore per cercare di ridurre la squalifica.

CRISTIANO RONALDO
CRISTIANO RONALDO

La stagione non inizia bene per Ronaldo che dopo i guai con il fisco deve fare i conti anche con la giustizia sportiva.

ultimo aggiornamento: 14-08-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X