Quali sono i criteri di ammissione all’AIM e come entrare in questo mercato

Quote, Mercato e AIM

AIM Italia non ha ne richiede criteri minimi di ammissione alla quotazione in Borsa ma un requisito indispensabile ce l’ha. Quello della presenza continua del Nomad, ovvero di una Banca che faccia da consulente sia nel periodo che precede l’ammissione sia in quello successivo all’ammissione.
Altra cosa che non viene richiesta è una capitalizzazione minima o massima della società.
Tra le cose non previste per un ammissione AIM, c’è anche la soglia minima di azioni sul mercato in termini di flottante.
Quindi a conti fatti l’unica “garanzia” richiesta è quella relativa al Nomad che accompagni la piccola o media impresa in un eventuale ammissione AIM.

Come agisce il Mercato e come funziona l’AIM

Su questa tematica va detto che è il mercato stesso facendo perno sulla figura del Nomad, a definire il quadro ideale delle società che in maniera concreta saranno ammesse al mercato stesso.
Altro elemento importante è il flottante, questo elemento si rende opportuno da collocare al fine di garantire una giusta e confacente liquidità al titolo e quei presìdi di governance utili per tutelare gli azionisti di minoranza.
Nomad è la sigla che sta invece per Nominated Adviser, unica caratteristica che devono avere quindi le società, è quella di avere una figura di garanzia come questa che la dovrà accompagnare e seguire sin dall’inizio, ovvero dalla fase di ammissione e, successivamente, per l’intero periodo di permanenza sul mercato.
Opererà tale “figura terza” attraverso un’attività di tutoring continuata nel tempo, ciò consentirà che la società sia sempre capace di rispettare quegli adempimenti che sono previsti dal regolamento del mercato AIM Italia.
Oltre al Nomad alla società occorre per iniziare redigere il documento di ammissione, in questo verranno riportate le informazioni utili per gli investitori relative all’attività della società, al management, agli azionisti e ai dati economico-finanziari.

certificato_unicasim


Il rating delle banche italiane

Notifica titolo esecutivo, la notifica del titolo esecutivo ed il precetto