Serie A, Ibrahimovic squalificato per una giornata per una critica irrispettosa nei confronti dell’arbitro Maresca.

Zlatan Ibrahimovic è stato squalificato per una giornata per una critica irrispettosa nei confronti del Direttore di gara: il caso è quello del cartellino rosso mostrato al campione svedese dall’arbitro Maresca in occasione dell’ultima giornata di campionato.

Ibrahimovic squalificato per una giornata per una critica a Maresca

Stando a quanto riportato dal giudice sportivo, Ibrahimovic è stato squalificato per una giornata per aver “proferito, con atteggiamento provocatorio, una critica irrispettosa al Direttore di gara“.

In base a quanto emerge dai video, Ibrahimovic avrebbe detto all’arbitro “è strano“. Maresca avrebbe capito “sei scarso” o un altro insulto più grave. Da qui la decisione di estrarre il cartellino rosso nei confronti del campione svedese che ha lasciato il campo visibilmente sorpreso per la decisione del giudice di gara.

Il cartellino rosso nei confronti di Ibrahimovic è stato aspramente criticato dai tifosi rossoneri e anche i calciatori in campo hanno chiesto spiegazioni a Maresca. Iconiche le parole di Donnarumma: “Sempre i protagonisti dobbiamo fare“. In effetti il materiale audio a disposizione non sembra giustificare il cartellino rosso nei confronti dell’attaccante del Milan.

Zlatan Ibrahimovic e Stefano Pioli
Zlatan Ibrahimovic e Stefano Pioli

Gli altri provvedimenti del Giudice sportivo

Per quanto riguarda gli altri provvedimenti, il giudice di gara ha confermato un turno di stop per Alessandro Tuia (Benevento), Domenico Criscito (Genoa), Cristian Romero (Atalanta), Felipe Caicedo (Lazio), Riccardo Gagliolo (Parma), Hirving Lozano (Napoli), Lorenzo Pellegrini (Roma). Una giornata di squalifica anche per l’allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic.

Di seguito il comunicato ufficiale pubblicato sul sito della Lega Serie A.

TAG:
calcio news milan

ultimo aggiornamento: 13-04-2021


Cristiano Ronaldo torna al Real Madrid? C’è da scommetterci…

Insulti a ispettore antidoping, Gasperini rischia una squalifica di 20 giorni