Un ponte dell’Aerotrén, la metro sopraelevata di Città del Messico, è crollato durante la notte mentre un treno lo attraversava. Il bilancio è di almeno 13 morti.

CITTA’ DEL MESSICO – Tragedia nella capitale. Intorno alle 22.30 di lunedì ora locale, un ponte dell’Aerotrén, la metro sopraelevata, è crollato mentre un treno lo attraversava.

Città del Messico, crolla ponte

L’incidente è avvenuto nei pressi della stazione di Olivos, sulla linea 12 della metropolitana a sud della capitale messicana. Le televisioni locali stanno rilanciando le immagini di dozzine di vigili del fuoco e soccorritori mentre scavano tra le macerie per liberare i passeggeri. Poi i soccorsi si sono fermati ‘per il rischio di altri crolli’ e riprenderanno all’arrivo di una gru. Un filmato pubblicato da Milenio TV, ripreso da una telecamera di sicurezza della zona, mostra il momento del crollo con il ponte che si accascia sulle auto in transito sotto la struttura.

Il bilancio provvisorio

Il primo bilancio è di almeno 13 morti e 70 feriti. Lo riferiscono fonti ufficiali. Sul posto è giunto anche il sindaco di Città del Messico, Claudia Sheinbaum, è sul posto. “Pompieri e protezione civile sono al lavoro, vi daremo un aggiornamento a breve“, ha scritto su Rwitter.

https://www.youtube.com/watch?v=NqRF1VMiqSk&ab_channel=UrbexMaxItalia

Adescavano i minorenni sui social, due arresti a Potenza

Tito, il Maresciallo leader della Jugoslavia e dei Paesi non allineati