Crollata una palazzina a Catania, sette famiglie evacuate

Crolla una palazzina a Catania, sette famiglie evacuate

E’ crollata una palazzina a Catania. I vigili del fuoco hanno provveduto allo sgombero di sette famiglie. Non ci sono feriti.

CATANIA – E’ crollata nella notte tra il 19 e il 20 gennaio 2020 una palazzina a Catania. Il cedimento è avvenuto mentre i vigili del fuoco erano al lavoro per la messa in sicurezza dell’intero impianto e per questo non ci sono stati feriti. I pompieri hanno provveduto all’evacuazione di sette famiglie e i controlli effettuati nelle ultime ore hanno confermato l’assenza di persone nella struttura al momento del crollo.

Tanta paura per i residenti che hanno assistito all’episodio in diretta. Aperta un’indagine sui motivi del crollo. Le prime ipotesi fanno pensare ad un problema strutturale ma saranno i successivi accertamenti a capire meglio quanto successo.

Crolla una palazzina a Catania, nessun ferito

L’allarme a Catania è scattato nelle prime ore di lunedì 20 gennaio 2020 quando un residente ha allertato i vigili del fuoco dei problemi della palazzina. Al momento del crollo i pompieri erano già al lavoro e questo ha evitato una tragedia che poteva avere numeri importanti.

Sette famiglie, infatti, sono state evacuate mentre un appartamento è andato distrutto. Fortunatamente, come confermato dallo stesso proprietario, il locale era vuoto da almeno un anno. Tanta paura per le persone che hanno assistito in diretta al crollo.

Vigili del Fuoco
Fonte foto: https://www.facebook.com/vigilidelfuocolafanpage

Indagini in corso

E’ stata aperta un’indagine sui motivi di questo crollo. Indiscrezioni parlano di un problema strutturale ma la Procura preferisce mantenere il massimo riserbo su quanto accaduto anche per consentire i controlli.

Una crollo che ha costretto sette famiglie ad abbandonare il proprio appartamento e nelle prossime ore dovrà essere trovata una soluzione definitiva al loro problema. Nessuna persona è rimasta ferita in questo crollo grazie al lavoro tempestivo dei vigili del fuoco che stavano cercando di mettere in sicurezza l’intera zona.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/vigilidelfuocolafanpage

ultimo aggiornamento: 20-01-2020

X