Crollo Borsa Buenos Aires: ecco le ultime notizie sui numeri

Argentina, Macri perde le primarie e la borsa crolla

Crollo della Borsa di Buenos Aires. La sconfitta del presidente Mauricio Macri ha portato ad una perdita del 34%. E l’inflazione vola.

BUENOS AIRES (ARGENTINA) – Il crollo della Borsa di Buenos Aires è fortemente legato alla sconfitta nelle primarie del leader Mauricio Macri. Il mercato argentino ha registrato un -34%. Una percentuale negativa che è stata segnata anche sul dollaro e nelle prossime ore ci potrebbero essere dei crolli maggiori.

La Borsa di Buenos Aires

E’ stato un lunedì nero per la Borsa di Buenos Aires. Le perdite sono state registrate sin dalle prime ore della giornata ma con il passare del tempo sono diventate sempre più importanti raggiungendo il 34%. Una crisi finanziaria che sembra essere molto vicina e soprattutto legala alla sconfitta di Macri alle primarie presidenziali.

Le prossime settimane potrebbero essere decisive ma sull’incertezza del mercato pesano diverse cose. Prima di tutto l’instabilità economica visto che il presidente Macri aveva garantito delle riforme in senso liberista che sono alla base dell’accordo con il Fondo Monetario. Ma si temono anche alle politiche peroniste che spesso sono lette contro il mercato. Insomma una politica sovranista che rischia di mandare ancora più a fondo l’economia argentina.

Mauricio Macri
Mauricio Macri (fonte foto https://twitter.com/mauriciomacri)

Vola l’inflazione

Ma l’Argentina non sta attraversando un periodo florido dal punto di vista economico. L’intervento del Fondo Monetario non è servito a rilanciare un Paese che vede l’inflazione al di sopra del 50%, i tassi di interesse al 64% e un tasso di povertà che ha raggiunto il 35%. Per questo è stato chiesto un intervento alla Banca Centrale che è stata costretta a portare il tasso di riferimento al 74%. Un record visto che il precedente primato era del 73%, deciso dal Fondo Monetario neanche un anno fa.

Una situazione non semplice che rischia di aggravarsi nelle prossime ore con il nuovo crollo fortemente legato alla sconfitta del presidente Macri.

fonte foto copertina https://twitter.com/mauriciomacri

ultimo aggiornamento: 13-08-2019

X