Lagos, Nigeria: crolla una scuola elementare, bambini travolti dalle macerie.

LAGOS (NIGERIA) – Crolla una scuola a Lagos, Nigeria, bambini sepolti sotto le macerie. Non si hanno notizie al momento sulle cause che hanno portato al crollo della struttura né sul bilancio delle vittime o dei feriti.

Crolla una scuola elementare in Nigeria, bambini travolti dalle macerie

Stando a quanto riferito dalla stampa locale il crollo avrebbe interessato una scuola elementare di Lagos, in Nigeria. Si tratta di un edificio di tre piani e sembra che almeno cento bambini potessero trovarsi all’interno dell’edificio al momento del crollo. Le squadre di soccorso sono al lavoro per salvare più vite possibili anche se si temono diverse vittime. I piccoli si trovavano proprio in classe nel momento del crollo. Una lunga corsa contro il tempo per tirare fuori dalle macerie gli studenti con i genitori e i parenti che si sono recati immediatamente nella zona della scuola per avere notizie confortanti.

Scuola elementare crollata in Nigeria, un soccorritore: “Almeno 10 bambini all’interno e forse sono vivi”

I soccorritori sono al lavoro per salvare più vite possibili e uno di loro ai microfoni di AFP ha parlato di “10 bambini dentro l’edificio e a quanto pare sono vivi“. Una testimonianza che si discosta un po’ dalle fonti ufficiali, secondo le quali all’interno della struttura c’erano 100 studenti.

Numeri che non possono essere certi visto che la situazione è molto confusa. La scuola è ospitata all’ultimo piano di questo palazzo che ha anche degli appartamenti. Una corsa contro il tempo per cercare di estrarre le persone rimaste intrappolate sotto le macerie. Nelle prossime ore si attendono delle comunicazioni ufficiali da parte del governo e delle autorità locali che al momento preferiscono non sbilanciarsi visto che il quadro della situazione continua ad essere molto confuso.

fonte foto copertina https://twitter.com/AaminAmbulance

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Tragedia Ethiopian Airlines, l’ultima comunicazione del pilota prima dello schianto

Brasile, sparatoria in una scuola di San Paolo