Google Maps, la cronologia ricorda tutti i nostri spostamenti. Possiamo disattivarla o sospenderla?

La Cronologia Google Maps è comoda e si integra bene con le altre funzioni, ma se vogliamo sospenderla, bloccarla o eliminarla, ecco come fare.

La funzione Cronologia di Google Maps è affascinante, e funziona così bene da avere diversi utilizzi, dall’aiutarci a taggare le foto in Google Foto al permetterci di ricostruire tutti gli spostamenti di un determinato giorno. Naturalmente si tratta di dati più che privati, accessibili solo a noi e registrati solo se abbiamo autorizzato Google a tracciare la nostra posizione sullo smartphone.

Naturalmente, come accade quasi sempre con tutti i servizi Google, esiste una pagina dedicata chiamata Timeline in cui possiamo vedere tutte le nostre attività registrate e gestirle facilmente. Come sempre, se abbiamo fretta possiamo usare il collegamento, ma ecco come arrivarci direttamente da Google Maps.

Cronologia Google Maps, come gestirla

Come prima cosa, apriamo Google Maps all’indirizzo maps.google.com e assicuriamoci di avere effettuato l’accesso a Google. Facciamo clic in alto a sinistra, accanto al campo di ricerca, per aprire il menu.

cronologia Google Maps Opzioni

Nel menu laterale che si apre, selezioniamo la voce cronologia per accedere alla schermata della Timeline.

cronologia Google Maps Opzioni 2

Qui, oltre a poter visualizzare i nostri viaggi in un giorno specifico e visualizzare tutti i luoghi che abbiamo visitato, possiamo amministrare facilmente la cronologia delle posizioni.  Dobbiamo solo fare clic su Gestisci cronologia delle posizioni.

cronologia Google schermata impostazioni

La finestra che si apre ci permette di “spegnere” facilmente la cronologia. Facendo clic su Gestisci cronologia torneremo alla schermata precedente. Il comando Mostra tutti i comandi attività apre ulteriori impostazioni di riservatezza relative alla cronologia che però non hanno a che vedere con la cronologia di Google Maps.

cronologia Google gestione

Ricordiamoci che disattivare la cronologia di Google Maps è un’impostazione “globale”, per cui verrà bloccata per tutto il nostro account, su tutti i dispositivi.

Cancellare cronologia Google Maps, basta un click

Cancellare la cronologia di Google Maps in blocco è semplice: facciamo clic sulle impostazioni (l’icona a ingranaggio in basso a destra). Qui possiamo scegliere la voce Elimina tutta la Cronologia delle posizioni.  La voce gestisci i tuoi luoghi personali offre alcune opzioni per i luoghi abituali e quelli che abbiamo visitato.

cronologia Google impostazioni

Esiste anche un’opzione per eliminare dalla cronologia un singolo luogo, ma è piuttosto farraginosa e di difficile utilizzo. Se vogliamo escludere un luogo dalle nostre visite la cosa migliore è sospendere la cronologia di Google Maps per il tempo necessario.

Sospendere la cronologia di Google Maps

La sospensione della cronologia è un’altra opzione dello stesso menu Impostazioni visto poco sopra, che ci riporta sempre alla schermata di gestione. Se pensiamo di “bloccare” la cronologia semplicemente disattivando il GPS sul telefono, consideriamo che comunque in quel caso il telefono potrebbe “tentare” comunque di tracciarci in modo approssimativo usando le informazioni della rete cellulare. La cosa migliore, per essere sicuri di non lasciare tracce, è proprio disattivare la cronologia dei luoghi.

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/mondo-europa-mappa-connessioni-1264062/

ultimo aggiornamento: 09-05-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X