Un container posto all’interno di un rimorchiatore ormeggiato a Crotone è esploso. Per il momento, il bilancio provvisorio è di tre vittime.

Un container posto su una nave ormeggiata nel porto di Crotone è esploso, provocando la morte di tre persone. Alcune indiscrezioni iniziali parlavano di membri dell’equipaggio dispersi in seguito all’esplosione, successivamente la notizia è stata smentita.

Vigili del Fuoco

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La vicenda

Il fatto risale alla giornata di ieri, 31 agosto, durante il pomeriggio. Un container posto all’interno di un rimorchiatore ormeggiato è esploso. Per il momento, il bilancio provvisorio è di tre vittime. Ancora non si conosce quale sia l’esatta causa che ha provocato l’esplosione del container.

Stando alle prime informazioni sulla vicenda, sembra che una persona sia rimasta ferita in seguito all’esplosione, per poi essere trasportata all’ospedale di Crotone. Sul luogo gli uomini dei Vigili del fuoco e della Capitaneria di porto.

Le indagini proseguono per capire quale sia l’esatta dinamica degli eventi che hanno condotto all’esplosione. Secondo quanto emerso dalle ultime indiscrezioni, pare che i feriti a causa dell’esplosione siano due: uno di loro sarebbe ricoverato all’ospedale in gravi condizioni.

Ancora non ci sono comunque notizie confermate sulla vicenda. Per quanto riguarda le tre vittime, i corpi di due di loro sarebbero stati scaraventati a causa dello scoppio sulla banchina del porto. La terza vittima sarebbe stata rinvenuta in mare. Le indagini nel frattempo continuano.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 01-09-2022


Milano, 19enne cade dal garage multipiano  

Liliana Resinovich, il marito sull’orologio: “Lo portava sempre a destra”