Crotone-Lazio, Simone Inzaghi: “Abbiamo sprecato un match point, c’è sconforto…”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Le dichiarazioni di Simone Inzaghi al termine di Crotone-Lazio, gara che rinvia all’ultima giornata il verdetto Champions.

Un pareggio conquistato negli ultimi minuti non permette alla Lazio di poter festeggiare con una settimana d’anticipo l’ingresso in Champions. Allo Scida di Crotone i biancocelesti sciupano il primo match point e si condannano a una gara da dentro e fuori all’Olimpico con l’Inter.

Simone Inzaghi non può dunque essere di ottimo umore al termine del match. Queste le sue parole, cariche d’amarezza, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “C’è un po’ di sconforto per questo risultato. Era una grandissima occasione, ma probabilmente era destino che dovessimo giocarci la Champions con l’Inter. La squadra sta bene, tra sette giorni davanti ai nostri tifosi daremo tutto per regalare loro questa qualificazione strameritata“.

Le dichiarazioni di Simone Inzaghi nel post di Crotone-Lazio

Dovremo essere coraggiosi come siamo stati tutto l’anno“, ha proseguito il tecnico biancoceleste, “abbiamo fatto tantissimi punti ma non sono bastati, dovremo cercare di farne un altro. Immobile e Parolo hanno qualche problema, vedremo in settimana come reagiranno e poi farò le mie valutazioni“.

Il grande assente potrebbe però essere il già nerazzurro de Vrij: “Per il ragazzo sarà una settimana normale, si preparerà per giocare e poi con molta serenità sceglierò la formazione. Si tratta di un grande professionista, anche oggi è stato bravissimo. Per domenica vedremo, ma lui ha sempre onorato la maglia nel migliore dei modi“.

Crotone-Lazio, Simone Inzaghi: “Errori arbitrali? Non mi va di pensarci…

Sul piano della prestazione, quella di Crotone è parsa una Lazio in crescita. Inzaghi: “Abbiamo sprecato il primo di due match point, meritavamo di più, abbiamo creato tanto, ma avevamo di fronte una squadra che si giocava la salvezza. Il pari purtroppo non serve a nessuno, speriamo sia utile a entrambe domenica prossima. Questo weekend è stato un bellissimo spot per il calcio, dal Sassuolo con l’Inter alla nostra gara, senza calcoli, si gioca a basta. Gli errori arbitrali del passato? Non mi va di pensare a quello che è stato, perché tanto sul passato non si può incidere. Si può incidere sul futuro, e in questo momento il futuro si chiama Inter“.

Si riparte, dunque, da Inter-Lazio per la qualificazione Champions. Nel video gli highlights della sfida dell’andata:

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 13-05-2018

Mauro Abbate