Il subcommissario Alessandro Costacurta parla del prossimo CT: “Abbiamo sentito Mancini ma Conte potrebbe essere uno dei candidati”.

ROMA – A margine di un evento federale a Roma, il subcommissario della FIGC, Alessandro Costacurta, fa il punto sul prossimo commissario tecnico dell’Italia: “Abbiamo sentito Mancini ma ora devo parlare con Di Biagio che sarà il traghettatore per le prossime amichevoli. Se dovesse vincere tutte le amichevoli per 4-0 allora dovremmo pensare al tecnico dell’Under 21. Conte è uno dei papabili ma ancora non abbiamo preso una decisione definitiva“.

Roberto Fabbricini: “Costacurta ha il mandato, ma al momento della decisione finale serve il sì di tutti”

Nella giornata odierna ha parlato anche Roberto Fabbricini, commissario della FIGC: “Abbiamo fatto un discorso – dice – legato al cronoprogramma delle cose da fare, con il primo atto che è stato il nome del commissario della Lega Serie A a Milano (Malagò ndr)“. Sul CT della nazionale dice: “Costacurta ha il mandato dei contatti e degli incontri ma al momento della decisione finale tutti dovremo prenderci le proprie responsabilità. Al momento non abbiamo parlato con nessuno. Posso dire che a breve ci vedremo con Di Biagio per valutare il suo impiego per gli impegni di luglio della Nazionale. Conte? Rispetto il suo pensiero, vuol dire che non è candidabile“.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio CT Italia italia Roberto Mancini

ultimo aggiornamento: 02-02-2018


Verso Udinese-Milan, Conti ritorna parzialmente in gruppo. Antonelli favorito su Abate

Radja Nainggolan giura fedeltà alla Roma: “Potrei rimanere a vita”