Violenze sessuali su 13enne, arrestato militare a Cuneo

Cuneo, militare arrestato per violenze sessuali su una tredicenne. Ad Agrigento fermate sei persone per violenza sessuale e sfruttamento della prostituzione minorile.

Su mandato del Tribunale di Cuneo, la polizia ha arrestato un militare accusato di violenze sessuali ai danni di una ragazza di appena tredici anni.

Cuneo, arrestato militare per violenze sessuali ai danni di una tredicenne

Stando alle ipotesi degli investigatori, il militare sarebbe responsabile di ripetute violenze sessuali ai danni di una ragazza di tredici anni. La giovane, secondo le ipotesi, sarebbe stata costretta ad avere diversi rapporti sessuali con il soggetto. L’uomo, un trentenne sposato e con famiglia, avrebbe inoltre condiviso sui social network materiale pedopornografico.

Polizia
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/poliziadistato.it

Agrigento, arrestate sei persone per violenze sessuali su una tredicenne

Un altro caso di violenza su minori, purtroppo l’ennesimo, arriva da Agrigento, dove le autorità hanno arrestato sei persone per violenze sessuali su una ragazza di tredici anni. Tra le persone arrestate ci sarebbe anche la madre della giovane.

Le persone fermate dovranno rispondere a vario titolo delle accuse di induzione alla prostituzione minorile, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione minorile, violenza sessuale e atti sessuali con una minorenne. Il tutto con l’aggravante legata all’età della vittima, al di sotto dei quattordici anni.

Stando alle ipotesi degli inquirenti, la tredicenne veniva costretta contro la sua volontà ad avere rapporti sessuali con persone adulte, anche oltre i sessant’anni di età. Il tutto con il benestare della madre della giovane che anzi avrebbe avuto un ruolo attivo nella vicenda, forse facendo da intermediaria per gli incontri.

ultimo aggiornamento: 12-03-2019

X