Curiosità rossonere: anche il primo derby finì 3-2, ma a sorridere fu il Milan

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il ricordo della prima stracittadina in campionato tra Milan e Inter, disputata nel lontanissimo 10 gennaio 1909.

Agli albori del calcio italiano, agli albori della storia dello sport professionistico più amato del Belpaese, si disputò la prima delle stracittadine milanesi. Se le sfide tra Inter e Milan sono ormai un classico cui si è abituati, vi era un tempo in cui l’incrocio tra rossoneri e nerazzurri era una vera e propria novità. La prima sfida tra le due storiche società di Milano avvenne il 10 gennaio 1909. Una partita della preistoria del calcio nostrano, ma degna d’essere ricordata all’indomani di uno dei derby più emozionanti degli ultimi anni. Il caso vuole che anche quel primissimo e remoto derby finisse con lo stesso risultato di ieri: 3-2. A sorridere, però, furono i rossoneri.

Primo derby di Milano: decisivo Max Laich

Ad ospitare la prima stracittadina in campionato tra Milan e Inter fu il Campo Milan di Monforte, dismesso nel 1914 (anno del trasferimento al Velodromo Sempione) e prima casa della società rossonera. La partita era valida per il Campionato federale di Prima Categoria del 1909, la massima serie italiana di calcio che si concluse il 25 aprile con il trionfo della Pro Vercelli, vittoriosa in finale contro l’US Milanese, terzo principale club di Milano fino alla fusione con l’Internazionale. Arbitrava l’inglese Goodley della sezione di Torino. Per l’Inter si trattava della prima partecipazione al campionato, mentre il Milan vi aveva già preso parte nelle stagioni precedenti, conquistando anche i primi trionfi tricolore. Nonostante la maggior esperienza dei rossoneri, le testimonianze raccontano di un match più equilibrato del previsto, sbloccato al 24′ dal portiere-centrocampista Attilio Trerè. Il pareggio nerazzurro arrivò al 69′, ad opera di Achille Gama, ma durò solo cinque minuti: al 74′ il bomber Pietro Lana riportò in vantaggio i rossoneri, che chiusero il match all’86 con lo svizzero Max Laich. Inutile la rete del 3-2 finale firmata da Bernard Schuler. Vinse il Milan il primo di un’interminabile scia di derby ricchi di emozioni, pathos e polemiche. Il sale del calcio in un incrocio di colori e storie…

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 16-10-2017

Mauro Abbate