Cutrone: “Vogliamo reagire. Bonucci leader e grande giocatore”

Ecco le parole del centravanti rossonero a Sky e Milan TV in vista della sfida contro l’AEK Atene: “Vediamo se il mister mi farà giocare”, ha dichiarato Cutrone.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo aver ben figurato nel derby, entrando col piglio giusto nella ripresa, Patrick Cutrone potrebbe partire dal primo minuto nella sfida di domani contro l’AEK Atene. Al termine della conferenza stampa odierna, il giovane attaccante rossonero ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Sky Sport: “È un momento bellissimo della mia vita, speriamo continui così. Pensiamo alla partita di domani, che è molto importante. Vediamo se il mister mi farà giocare, devo continuare a dare il massimo”.

Europa League, domani la partita tra Milan e AEK Atene (21.05)

Nel corso dell’intervista, Cutrone si è soffermato sul momento della squadra: “Siamo sereni, pensiamo a reagire dopo una sconfitta, una squadra unita fa questo. Montella? Non abbiamo pensato alla situazione del mister, pensiamo a far bene per la squadra, per raggiungere i nostri obiettivi”. Una considerazione anche su Leonardo Bonucci: “Ho un rapporto bellissimo con Leonardo e anche il resto della squadra. È un leader per tutti, ci aiuta in campo. È un giocatore che ha vinto tanto, a me dà tantissimi consigli e mi aiuta, lo ringrazio tanto”.

Cutrone ha parlato anche ai microfoni di Milan TV: “Il mio primo obiettivo è dare sempre il massimo, perché gli allenamenti rispecchiano la partita, questo fa parte del mio carattere. Mio padre è sempre stato contento, sarebbe stato dalla mia anche se avessi fatto male. Europa League? Vogliamo fare bene. Domani è una partita molto importante contro un avversario difficile, dobbiamo conquistare i tre punti”.