Presente stamane in Lega Calcio, Cutrone ha ricevuto la sua prima maxi-figurina Calciatori Panini: “Sognavo di far parte di questo album”.

Anche ieri, nella vittoria contro l’Udinese, Patrick Cutrone ha dato il suo contributo. Entrato in campo nella ripresa, il giovane bomber rossonero si è messo al servizio della squadra, giocando con personalità e determinazione. Presente stamane in Lega Calcio in occasione della presentazione della nuova collezione “Calciatori Adrenalyn Cards XL 2017-2018”, evento organizzato da Panini, il calciatore milanista ha parlato ai giornalisti presenti. Ecco le sue dichiarazioni: “Devo lavorare tanto, non ho ancora fatto nulla: questo è un punto di partenza. Vestire la maglia del Milan è sempre stato il mio sogno. Non mi arrenderò mai, continuerà a dare il massimo in allenamento e in partita. Spero di fare tanti gol”.

Serie A, quinta giornata: il Milan ospita la Spal a San Siro

La concorrenza non lo spaventa: “Ci sono tante partite da giocare – ha affermato Cutrone – e ci sarà spazio per tutti. Kalinic mi ha impressionato tanto, sa far gol e aiuta la squadra. Posso imparare molto da lui. Ad André Silva ruberei la tecnica. Modulo? Mi trovo bene sia con il 3-5-2 che con il 4-3-3. Deciderà il mister. Stiamo dimostrando di essere una grande squadra, speriamo di arrivare lontani”. Al termine dell’ultima sessione di mercato, 19enne attaccante è rimasto al Milan, nonostante l’interesse di altri club di Serie A: “Ringrazio l’allenatore e la società per la fiducia. In estate ho pensato solo ad allenarmi e a far bene nelle amichevoli. Poi toccava al club prendere una decisione”.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Andrè Silva calcio copertina Cutrone Kalinic milan

ultimo aggiornamento: 18-09-2017


Le purghe di Klopp: via Sturridge dal Liverpool, il Milan torna alla carica?

Mercato Milan, Milinkovic-Savic sempre nel mirino