Milan-Torino, Patrick Cutrone l’osservato speciale

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Patrick Cutrone verso la panchina, il Torino proverà a intavolare una trattativa per il prestito dell’attaccante azzurro.

Vigilia di campionato in casa Milan, dove la squadra prepara la sfida contro il Torino degli ex dopo l’ottima vittoria conquistata in Europa League ai danni dell’Austria Vienna. I cinque gol messi a segno giovedì hanno rilanciato le quotazioni di Andre SilvaPatrick Cutrone, quelli che già a inizio campionato erano da molti indicati come il presente e il futuro del Milan. E invece in vista del prossimo impegno di Serie A Vincenzo Montella si affiderà a Nikola Kalinic, una scelta rischiosa per tanti motivi, anche per il calciomercato

Cutrone titolare per crescere e fare esperienza: Patrick ha bisogno del campo

Patrick Cutrone, quando è impiegato non lascia dubbi: deve giocare titolare e dovrebbe farlo con una certa continuità. A dirla tutta non è da escludere che in altri campionati già giocherebbe, ma questa è un’altra storia. Più che segnare il povero Patrick non può fare ma l’impressione è che possa non bastare per guadagnare una maglia da titolare. Il giocatore ha bisogno di crescere, di fare esperienza, di ripetere gli stessi movimenti partita dopo partita, soprattutto in campionato, dove tutto è più difficile.

Torino, occhi puntati su Patrick Cutrone

In occasione della sfida contro il Milan, i dirigenti del Torino potrebbero provare a sondare il terreno con Marco Fassone Massimiliano Mirabelli per provare a capire i margini di una trattativa per il prestito di Patrick Cutrone, individuato come vice Belotti e addirittura come partner di reparto del Gallo.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 25-11-2017

Nicolò Olia